Come fare il gelato al caffè in casa

Come fare il gelato al caffè in casa? Scopriamo tutti i segreti e ciò che c'è da sapere per la realizzazione di un ottimo e gustoso dolce

Fonte: flickr

Come fare il gelato al caffè in casa? Dolce molto diffuso nelle case e gustabile da persone grandi e piccole; non molti sanno però che è possibile realizzare il gelato al caffè con l’ausilio di prodotti semplici e reperibili facilmente, in modo da poterlo gustare quando si vuole e produrlo con tutte le personalizzazioni desiderate. Brevemente verranno illustrate tutte le fasi relative al processo di produzione che vi porteranno a realizzare il gelato al caffè.

Innanzitutto è bene considerare che per fare questa tipologia di dolce è possibile seguire una moltitudine di ricette reperibili sul web, però generalmente è necessario possedere circa 150 grammi di zucchero, 5 millilitri di panna per dolci, latte, 4 uova (se possibile è meglio che esse siano fresche), una modesta quantità di chicchi di caffè e di caffè solubile. Una volta in possesso di tutti gli ingredienti si inizia con il processo produttivo. Innanzitutto è necessario prendere le uova e separare gli albumi dai tuorli, ponendoli in due recipienti diversi.

Per quanto riguarda i tuorli dovrete montarli con delle fruste, assicurandovi di aggiungere dello zucchero. Successivamente prendete il caffè solubile e il latte che avete deciso di utilizzare e uniteli, assicurandovi che il caffè solubile si sciolga completamente. Fatto ciò dovrete aggiungere anche i tuorli precedentemente montati ed infine mescolate bene in modo da creare un composto omogeneo. Una volta fatto tutto questo si passerà alla realizzazione della panna montata , mediante il processo di montatura che dovrà continuare fino a che la panna non risulti essere soffice e unitelo al composto precedentemente preparato assicurandovi che tutti gli ingredienti siano ben amalgamati.

Prendete gli albumi delle uova che sono stati messi da parte fino ad ora e procedete alla montatura a neve degli stessi, aggiungendoli al composto precedentemente preparato. Per facilitare l’operazione di mescolatura del composto stesso è possibile utilizzare le fruste utilizzate per la montatura dei vari ingredienti. Ancora una volta assicuratevi che il preparato sia ben compatto e che gli ingredienti si siano mescolati a sufficienza. Una volta fatto ciò non dovrete far altro che mettere il preparato all’interno di un contenitore che dovrà essere riposto nel congelatore per qualche ora, così da ottenere il gelato tanto desiderato.

TAG:

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti