0, 0, 0, 0, 1, 0, 0 trend

Come funziona il GPS e come fa a trovare la pizzeria più vicina?

Come fa il GPS a trovare la pizzeria o il bar più vicino? Ecco come funziona questo sistema che ci ha rivoluzionato la vita

È sabato sera, il frigo è vuoto e tu hai voglia di una pizza. Cosa fare? Semplice, attivi il GPS sullo smartphone e trovi la pizzeria più vicina. Questo sistema “miracoloso” che risolve molti problemi della vita quotidiana, si trova in tantissimi device, dai tablet ai callulari, passando per gli smartwatch e i navigatori.

Quasi tutti lo conosciamo – almeno per nome – ma nessuno conosce il suo esatto funzionamento. Come fa il GPS ad indicarci il ristorante o la pizzeria più vicina in pochi secondi e senza sbagliare? Questo termine è l’acronimo di Global Positioning System, ossia Sistema di Posizionamento Globale.

Si tratta in sostanza di uno strumento che ci consente di individuare la longitudine e la latitudine di un elemento. Questo grazie ai satelliti inviati dalla NASA che si trovano nell’orbita terrestre e permettono di monitorare cosa accade sulla Terra. Queste strutture infatti contengono al loro interno un orologio atomico, che è in grado di calcolare al millesimo di secondo il tempo che intercorre fra la richiesta che viene effettuata dal ricevitore GPS alla risposta dei satelliti.

Nello Spazio si trovano ben 31 satelliti che inviano continuamente la propria posizione a delle torri di controllo. Quando attivi il GPS il ricevitore elabora le informazioni sulla posizione dei satelliti. Triangolando i dati determina la propria posizione. Perché il GPS funzioni alla perfezione, è necessario che siano presenti tre elementi: il segmento spaziale, il segmento di controllo e infine il segmento di utilizzo.

Il primo è formato dai vari satelliti che si trovano nell’orbita terrestre e sono inclinati di 55 gradi rispetto all’equatore. Ogni 24 ore il satellite ripassa sullo stesso punto.

Il secondo è costituito dai cinque centri che hanno il compito di elaborare e gestire le informazioni che vengono inviate dai satelliti. Le stazioni di controllo si trovano alle Hawaii, a Colorado Springs negli Stati Uniti, ad Ascension Island, a Diego Garcia e a Kwajalein. Infine il segmento di utilizzo è rappresentato dai ricevitori GPS che si trovano sulla Terra.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti