Come funziona il pagamento MAV e RAV online

Scopri in questo articolo come funziona il pagamento di MAV e RAV online, quali sono i costi e come farlo in modo conveniente

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!
Fonte: 123rf

Alcuni servizi possono essere saldati tramite i bollettini MAV e RAV, due modalità per i pagamenti piuttosto semplici, utilizzate per il saldo di varie pendenze come tasse locali, cartelle esattoriali, utenze e imposte universitarie. Vediamo come funziona il pagamento di MAV e RAV online, quali sono i costi e le alternative disponibili più convenienti.

Bollettini MAV e RAV: cosa sono e a cosa servono

Il MAV (Pagamento Mediante Avviso) è un sistema con il quale è possibile pagare una serie di servizi, ad esempio debiti con gli enti pubblici, tasse condominiali o pendenze con delle società finanziarie. Si tratta di un protocollo interbancario, attraverso il quale viene eseguito un trasferimento da una banca ad un’altra per saldare l’importo dovuto.
Il RAV (Ruoli mediante Avviso) invece è una procedura per il pagamento di alcuni servizi specifici, soprattutto la riscossione di multe e cartelle esattoriali. Allo stesso tempo questo sistema può essere utilizzato per altre pendenze, come il versamento di sanzioni ricevute per infrazioni al Codice della Strada, tasse sui rifiuti e commissioni per l’iscrizione agli albi professionali.

Come pagare MAV e RAV online

I pagamenti MAV RAV si possono eseguire anche in modo telematico, infatti questi bollettini sono caratterizzati da un codice di identificazione, con il quale è possibile realizzare il versamento e saldare il debito in maniera digitale. Se il pagamento RAV interessa delle cartelle esattoriali, in questo caso è possibile effettuare la transazione sul sito web dell’Agenzia delle Entrate, oppure tramite l’app ufficiale Equiclick.

Per il pagamento di MAV e RAV online invece si possono usare diverse soluzioni, ad esempio i servizi di home e mobile banking del proprio istituto di credito, oppure applicazioni per i dispositivi mobili compatibili con questa funzionalità. Ad esempio con Libero Pay è possibile realizzare pagamenti MAV e RAV online in modo semplice e veloce, bisogna soltanto usare un account Libero Mail per accedere alla piattaforma digitale gratuita.

Quanto costa il pagamento di bollettini MAV e RAV

I bollettini MAV e RAV prevedono una commissione applicata dall’intermediario finanziario, perciò i costi sono variabili in base al servizio scelto per il versamento della pendenza. Ovviamente con i sistemi online è possibile risparmiare, grazie all’applicazione di tariffe più basse rispetto ai canali tradizionali. Ad esempio con Libero Pay è previsto un costo di 1,50 euro, valido per tutti i pagamenti digitali compresi i bollettini MAV e RAV.

PagoPA: l’alternativa per il pagamento di RAV e MAV

Per semplificare i rapporti tra i cittadini e le amministrazioni pubbliche, lo Stato sta gradualmente sostituendo i bollettini MAV e RAV con la nuova piattaforma pagoPA, un sistema elettronico per il pagamento dei contributi e delle pendenze con gli enti pubblici. Si tratta di un sistema digitale di ultima generazione, una modalità per consentire di saldare i debiti in modo rapido ed efficiente.
Questa tecnologia diventerà obbligatoria per la PA a partire dal primo luglio 2020, come indicato dalle normative di legge, tuttavia la maggior parte delle istituzioni già offrono questa possibilità per il pagamento dei tributi nazionali e locali. Al momento, dunque, è possibile scegliere se pagare i bollettini MAV e RAV oppure se utilizzare la piattaforma pagoPA tramite il proprio sistema di pagamento online.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti