Come scaricare file in sicurezza dai siti torrent

Un semplice e pratico tutorial su come scaricare file dai principali siti di torrent di tutto il mondo in piena sicurezza e alla massima velocità

Scaricare file da siti di torrent è un’operazione in apparenza semplice, ma trovare le giuste fonti dalle quali poter effettuare i download velocemente è molto più difficile di quanto si creda. Ecco una guida rapida al mondo dei file torrent.

La cosa più importante nel momento in cui si cercano file Torrent è assicurarsi che questi abbiano un alto numero di peer (condivisoni) e seed (fonti); per trovarli l’ideale è affidarsi ai cataloghi messi a disposizione dai principali siti di torrent.

Torrentz rappresenta uno dei migliori siti dedicati allo scaricamento di file. Siamo di fronte a un motore di ricerca a tutti gli effetti, che permette di visualizzare immediatamente i database di tutti i principali siti di torrent. Basta inserire il nome del file desiderato nella barra di ricerca, selezionare quello con più peers e perfezionare il download in pochi passi, cliccando sull’icona raffigurante un magnete per avviare l’operazione.Se utilizzate uTorrent
come principale applicazione per il download di file torrent, potete collegare Torrentz alla lista dei motori di ricerca cliccando su “uTorrent Plugin”.

Altro sito di torrent da tenere in forte considerazione è BitSnoop. In maniera speculare a Torrenz, anche BitSnoop fornisce i database di molti altri siti di torrent; è sufficiente collegarsi alla pagina iniziale, cercare il nome del file richiesto e cliccare su “search torrents” per avviare la ricerca. E’ possibile restringere il campo di risultati mettendo la spunta vicino alle diverse categorie.

Il titolo di “miglior motore di ricerca di file torrent” se lo aggiudica però Torrents.to, che grazie a una grafica essenziale e pulita permette il download di file in tutta chiarezza e facilità.
Torrents.to si distingue dai suoi simili per il fatto di non raccogliere i risultati in un’unica pagina, permettendo di sfogliarli rapidamente.

I contenuti disponibili sono poi divisi in riquadri, nei quali è possibile selezionare le categorie desiderate (es. Music, General, Software and Games ecc.). Un servizio molto utile è poi la possibilità di personalizzare la lista dei siti utilizzati per la ricerca, usando il link Click your torrent search here.

Merita una menzione anche qBitTorrent, privo di banner pubblicitari spam e disponibile per le piattaforme Windows, Mac OS X e Linux.
Molto semplice da usare, qBitTorren permette di scaricare file torrent in maniera gratuita e di cercarli senza la necessità di aprire il browser.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti