0, 0, 0, 0, 0, 1, 0 trend

Come separare il tuorlo dall'albume con una bottiglia

Questa operazione sembra semplice, ma bisogna essere allenati per farla senza creare danni: ecco un trucco facile da realizzare

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

Separare tuorlo e albume dell’uovo è un’operazione richiesta in genere per preparare dolci anche molto semplici, come ad esempio il tiramisù: come qualunque pasticcere amatoriale vi potrà confermare, gli albumi per essere montati non devono avere nemmeno più una traccia di tuorlo. Idem, ci sono ricette per cui servono solo tuorli come la crema inglese o lo zabaione.

Ma come separare perfettamente le due parti dell’uovo? Se non si è allenati, la probabilità di fare un pasticcio è dietro l’angolo: esiste però un semplice trucco, per cui non si ha bisogno di particolari strumenti. Basta infatti una bottiglietta d’acqua, possibilmente da mezzo litro, che deve essere pulitissima.

Una volta lavata e sciacquata con cura la bottiglia, preparate le uova, sguciandole in una terrina: a quel punto dovete stringere i fianchi della bottiglia e poi rilasciarli, avvicinando l’imboccatura al tuorlo, che verrà risucchiato eliminando automaticamente il tuorlo.

E’ molto più semplice di come sembra, anche se esistono dei trucchi perchè l’operazione vada a buon fine: l’uovo deve essere molto fresco (sai la differenza fra i vari tipi di uova?), perchè così il tuorlo è compatto e non si rompe durante il travaso, inoltre la bottiglietta dovrà essere di plastica morbida, in modo da permettere di prendere aria e poi di rilasciarla facilmente.

Esistono anche degli strumenti appositi che agiscono con lo stesso principio, aspirando il tuorlo grazie al vuoto d’aria, ma in effetti è molto più semplice trovarsi in casa una bottiglietta usata, che poi può essere tranquillamente buttata via senza doverla lavare accuratamente.

Anche se avete fretta, non lasciatevi prendere dall’entusiasmo e non aspirate più di un tuorlo di seguito, accumulandolo nella bottiglia: rischiate di fare poi un pasticcio quando li dovrete ritrasferire da una ciotola all’altra, perchè uno dei tuorli potrebbe cadervi mentre aspirate il secondo. Meglio essere pazienti e trasferire con calma un tuorlo per volta: ne vale la pena!

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti