Compra un taco da 7.000 dollari e non lo mangia

Il taco più costoso al mondo, creato da uno chef messicano, è stato acquistato all'asta per 7.000 dollari

Il taco più costoso al mondo, creato da uno chef messicano, è stato acquistato all’asta a Los Cobos per 7.000 dollari da un cittadino americano, che non lo ha nemmeno assaggiato. Questa versione ‘lussuosa’ del popolare e solitamente economico piatto messicano (10 pesos, ovvero 0,5 dollari) era composta da aragosta, manzo di Kobe, caviale Beluga, tartufo bianco e nero, servito su una tortilla di mais contenente foglie d’oro 24 carati.


La ricetta di questo taco, di solito una tortilla farcita con ingredienti semplici e mangiata per lo più con le mani, è stata creata ai primi di marzo dallo chef Juan Licerio Alcala. Quest’ultimo lo ha proposto nel menù dell’hotel Grand Velas, nel lussuoso resort di Los Cabos (nord-ovest) per la cifra di 25.000 dollari, ma nessuno lo ha voluto acquistare. Venerdì sera, però, in occasione di un’asta benefica, ha finalmente trovato un acquirente. Un cittadino americano, Mike Patterson, lo ha pagato 7.000 dollari (6.400 euro) ma ha scelto di non mangiarlo offrendolo ad altri due fortunati ospiti.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti