Conversione video: i tre migliori convertitori gratuiti

Devi fare una conversione video e non sai come fare? Oggi esistono convertitori video in grado di codificare in modo semplice e gratuito

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Può capitare che il nostro dispositivo non riconosca diversi formati video, per questo sarà necessario ovviare al problema servendosi di strumenti di conversione. Difatti, vi sono tanti convertitori video che ci consentono di ottenere formati adatti ad ogni supporto. Di seguito, si riportano tre esempi di strumenti gratuiti e funzionali.

Freemake Video Converter è scaricabile gratuitamente dal sito ufficiale. Una volta scaricato, fare attenzione all’installazione: si consiglia di togliere il segno di spunta da tutte le offerte di software aggiuntivi come Optimizr Pro e Yahoo! Community Toolbar. 

Una volta avviato il programma, basta cliccare sul pulsante “+video” per selezionare il filmato da convertire. Si possono scegliere diversi formati di output, dalle estensioni più comuni (AVI, mp4, ecc.) ai dispositivi di destinazione (Apple, Android, ecc.). Dai profili, inoltre, si può modificare il tipo di qualità del video in uscita.

Format Factory, oltre alla conversione video, include strumenti per convertire audio e foto. Una volta scaricato dal sito ufficiale e installato, è sufficiente selezionare la scheda “Video” dalla barra laterale sinistra e selezionare il formato in cui si intende convertire. Su “aggiungi file” si può dunque selezionare il filmato da elaborare.

VideoToolBox, infine, è una risorsa online per quanti intendono convertire video senza dover installare software sul proprio PC, specie se dispongono di una connessione Internet abbastanza veloce. Il servizio è gratuito, con un limite di upload di 600mb. Per usarlo è sufficiente collegarsi al sito ufficiale, registrarsi e attendere l’email.

Completata la registrazione accedendo dal link di verifica ricevuto via e-mail, si può iniziare. Nella barra laterale sinistra, cliccando su File Manager è possibile scegliere il filmato da convertire, completando l’operazione col pulsante Upload. Al termine dell’upload, il file è pronto per la conversione. Dal menu a tendina accanto al nome del file, selezionare “Convert selected video”.

Dunque, si può selezionare il formato di destinazione e procedere alla conversione. Terminata quest’ultima, è possibile scaricare il filmato convertito cliccando semplicemente sul nome del video. Il browser consentirà la scelta della cartella di destinazione, dopodiché il download del nostro video convertito partirà in automatico. 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti