Cookies al cioccolato perfetti, il burro va usato così

Quando preparate i biscotti con gocce di cioccolato non siete mai soddisfatti? Forse sbagliate a usare il burro: ecco il segreto per cookies perfetti

17 Settembre 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Ottimi a colazione ma squisiti anche come goloso spuntino, i biscotti con gocce di cioccolato sono tra i dolci più amati da grandi e piccini. Nati in America, si sono ben presto diffusi anche in Italia dove è facile trovarli sugli scaffali dei supermercati. Chi ha la passione per i dolci li prepara anche in casa, ma non tutti conoscono i segreti per ottenere dei cookies perfetti (sapete ad esempio che c’entra anche lo zucchero?).

Questi deliziosi biscotti, infatti, possono risultare troppo secchi o al contrario troppo morbidi, anche seguendo pedissequamente la ricetta originale. Insomma, è facile scivolare in comunissimi errori che avendo le giuste conoscenze possono essere evitati. A tal proposito, Lisa Paradise di “Insider” si è cimentata in ben 11 preparazioni diverse della stessa ricetta, con cottura a 375 gradi per 11 minuti, per provare come ogni singolo errore influisca sulla cottura e, dunque, sul risultato finale.

Tra i passaggi che non vanno sottovalutati per ottenere dei cookies perfetti, ad esempio, c’è quello relativo al burro (sapete che c’è un alimento che sembra burro ma l’ingrediente è disgustoso?). Se nella ricetta c’è scritto che va inserito nell’impasto morbido e a temperatura ambiente, ci sarà un valido motivo, no?

Il risultato di aggiungere il burro freddo a pezzi sarà un biscotto pallido all’interno e più scuro sui bordi. Non solo: se il grasso non si distribuisce uniformemente nell’impasto, il dolcetto sarà poco friabile e fastidioso anche da masticare. Se invece si è tentati di aumentare la dose di questo importante ingrediente, il grasso in più tenderà a rendere i biscotti troppo morbidi e piatti, tanto che inizieranno a sfaldarsi.

Insomma, per ottenere i cookies perfetti bisogna attenersi alla ricetta originale ma nessuno vi vieta di seguire i vostri gusti personali: in definitiva, siete voi che li dovrete gustare!

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti