Coppa del Mondo: Peter Fill secondo a Garmisch

L'azzurro si riappropria del pettorale rosso di leader

Fonte: Copyright (c) APCOM.

Roma, 28 gen. (askanews) – Doppio obiettivo raggiunto per Peter Fill nella seconda discesa maschle di Coppa del mondo sulla pista Kandahar 2 di Garmisch. Il detentore della Coppa del mondo di specialità, terzo nella gara di venerdì, ha colto un bellissimo secondo posto che, oltre a consegnargli il podio numero 17 in carriera, consente al 35enne carabiniere di Castelrotto di riappropriarsi del pettorale rosso di leader quando mancano tre appuntamenti alla fine della stagione. Fill ha concluso la sua performance a 16 centesimi dal campione austriaco Hannes Reichelt, capace a 36 anni di tornare sul gradino più alto del podio per la dodicesima volta in carriera, a distanza di quasi due anni dal suo ultimo trionfo.

Al terzo posto si è piazzato Beat Feuz con un ritardo di 52 centesimi, lo svizzero ha negato il podio ad un Dominik Paris apparso in crescita rispetto alle prestazioni dei giorni precedenti. Il carabiniere della Val d’Ultimo ha commesso ancora qualche piccolo errore, tuttavia ha aggredito senza paura il difficile pendio bavarese. A questo punto la classifica di discesa diventa interessante, con Fill al comando a quota 279 punti contro i 247 di jansrud e i 218 di Paris, mentre Reichelt sale a 200. La classifica generale invece rimane immutata al comando con gli assenti Hirscher e Kristoffersen e Pinturault rispettivamente con 1160, 792 e 713 punti, Moelgg rimane sesto con 450, Paris settimo con 365 e Fill nono con 302.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti