0, 0, 0, 0, 1, 0, 0 trend

Cos'è il pet-nat e perchè dovresti provarlo

Il vino naturale è ormai sempre più presente sulle nostre tavole: ecco che cos'è il pét-nat e perché si tratta di un prodotto che fa tendenza

7 Gennaio 2022
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: ANSA

Il mondo del vino è in continua evoluzione e, probabilmente, di questi tempi in tanti avranno sentito parlare del pét-nat, una categoria sempre più apprezzata dagli appassionati e dagli intenditori. Ma di cosa si tratta? E perché fa così tendenza?

Andiamo con ordine. Pét-nat è un’abbreviazione del francese pétillant naturel, che nella lingua d’oltralpe vuol dire “frizzante naturale“. Si tratta di una categoria di vini dal gusto leggero e beverino ma anche dal prezzo piuttosto basso. E, soprattutto, è una categoria di vino naturale, con presenza minima o nulla di solfiti, nessun utilizzo di chiarificanti e nessun filtraggio.

Come le birre artigianali, il vino pét-nat completa la sua fermentazione in bottiglia, tramite l’azione dei lieviti naturalmente presenti al suo interno, che agiscono sugli zuccheri dando loro un connotato frizzante particolare e assolutamente naturale. Al contempo, i residui di lievito rimangono in bottiglia, depositandosi sul fondo.

Si tratta di un metodo ancestrale che porta la colorazione del vino ad assumere un tono leggermente più opaco rispetto a quello dei vini industriali. Un segno di naturalezza riscontrabile anche nei lieviti riscontrabili sul fondo della bottiglia.

Gli esperti di vino e i sommelier riconoscono in queste caratteristiche un segno di qualità. Sono esse il riscontro di un intervento limitatissimo da parte dell’uomo, che riesce a far conservare al prodotto finale tutta l’originalità del suo sapore, lungo linee di gusto che, se in un primo momento paiono insolite, riescono ad imporsi e ad esplodere in tutta la loro qualità.

Degustare un vino pét-nat è ogni volta un’esperienza nuova, dai tratti quasi trascendentali, tramite la quale riscoprire sapori spesso perduti nel tempo. Non è un caso che oggi tante cantine ed imprenditori agricoli coraggiosi hanno deciso di riportare in auge, anche in Italia, questa categoria di vini frizzanti. Particolari ma non spocchiosi, decisamente legati alla natura e al territorio sul quale vengono prodotti.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti