Cosa faremo nel 2022, secondo Instagram

Instagram si è chiesto quali saranno le tendenze culturali di quest'anno

7 Gennaio 2022
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: 123rf

Mettete da parte l’oroscopo. Per capire come andrà il 2022, o almeno cosa faremo nel corso di quest’anno, basta chiedere a Instagram. La piattaforma social si è interrogata su quali saranno le tendenze culturali di quest’anno, avvalendosi della generazione Z, grande anticipatrice di trend.

Ne è nato uno studio diventato un report di 13 pagine con le previsioni su cosa andrà sulla piattaforma in materia di musica, moda, beauty, e quali meme ci faranno ridere. Come riporta il sito Gqitalia.it assisteremo a un ritorno al passato.

Parlando di abbigliamento andrà forte la commistione tra il massimalismo dei vestiti e il minimalismo di accessori e beauty. Le nicchie destinate a esplodere saranno il goblincore, il Dark Academia e lo stile Goth. Il primo è molto simile a quello montanaro, ma tende ad abbracciare tutti gli aspetti bizzarri della natura incontaminata. Via libera a maglioni di lana con fantasie pazze tipo funghetti o lumache, ovviamente acquistati in un negozio vintage, tute di jeans, stivaletti da montagna.

L’estetica Dark Academia prevede, come vestiario, giacca e cravatta, gonne di tartan per le ragazze, camicie bianche che spuntano da maglioni di cachemire oversize. Tornerà in auge lo stile goth ma in versione più sexy.

Compreremo sempre di più online, soprattutto dai negozi vintage di seconda mano, come Vinted o Depop.

La musica non potrà mancare, e avrà sempre più bisogno della parte dei visual, il che vuol dire che una canzone dovrà essere o ballabile oppure accompagnata da un video musicale potente per potersi diffondere sulle piattaforme in piccoli frame.

E di che cosa rideremo nel 2022, sperando che non ci sia solo da piangere? Secondo il report il 32 per cento dei meme saranno sulle criptovalute, quindi ci attendono animazioni divertenti sui Bitcoin e sul fatto che quasi nessuno abbia ancora capito cosa sono esattamente. Ci sarà anche lo humor surreale con le sue battute nonsense, che in qualche modo sono specchio fedele dei tempi che stiamo attraversando.

TAG:

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti