Cosa significa Scisma

Cosa significa Scisma? Scopriamo il significato di questa parola largamente usata all'interno del campo religioso, politico e sportivo

Fonte: flickr

Cosa significa Scisma? Alle volte navigando sul web, leggendo un libro o guardando la televisione può capitare di trovare alcuni termini che non si comprendono o di cui si ignora il significato; questo è il caso del termine scisma, parola molto usata all’interno di particolari ambiti come la religione e la politica. Brevemente si cercherà di spiegare cosa significa scisma e le interpretazioni date a questa parola.

Come detto precedentemente questa parola ha molti significati o interpretazioni, a seconda di come e dove si utilizza, ma generalmente sta a indicare una divisione tra persone o individui facenti parte di uno stesso gruppo o di una stessa comunità. Da tale parola ne derivano tante altre, come scismatico, ossia termine che sta ad individuare la persona o le persone che determinano l’avvenimento di uno scisma, o se usato come aggettivo, fa riferimento a idee di tipo politico o religioso che possono portare a una divisione. Per quanto concerne il campo politico, quando si giunge ad un scisma, solitamente si fa largo uso della parola scissione.

La parola scisma e le sue derivate, come scismatico, sono state largamente usate durante la storia della religione cristiana , per evidenziare o rimarcare la presenza o l’avvenimento di alcune divisioni di natura più o meno pacifica, tra la Chiesa e vari gruppi o denominazioni che avevano dottrine o ideologie diverse riguardanti la religione cristiana. Per quanto concerne la Chiesa e la sua storia si può dire che tutti i cristiani abbiano fede e credano fermamente che Cristo abbia formato un gruppo di apostoli per poi formare la Chiesa in un secondo momento.

Ma nonostante la comune fede in questo fatto, sono sorte alcune questioni o eresie che hanno fatto in modo che dalla Chiesa nascessero altri gruppi a causa degli scismi. Nella storia sono molto famosi lo scisma d’occidente, lo scisma protestante, lo scisma anglicano, lo scisma di Utrecht, quello di acaciano, tricapitolino e nestoriano . Anche in altre religioni, come quella dell’Islam hanno avuto dei scismi, come quello tra sunniti e sciiti durante l’anno 632, che nacque a causa delle dispute per la successione al ruolo ricoperto nel califfato da Maometto dopo la sua morte. Anche nel mondo sportivo la parola scisma è stata usata largamente, un esempio è la nascita della rugby league e rugby union avvenuta a causa di divisioni molto profonde.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti