Cosa vedere a Dubai: Jumeirah, Burj Khalifa e Burj Al Rab

Dubai, la città del deserto dalla crescita economica senza eguali nel mondo. Scopri la perla del Golfo Persico

Dubai è una città situata nella Penisola Araba a Sud del Golfo del Persico ed è la capitale di uno dei sette Emirati Arabi Uniti. Ha un clima desertico, infatti, l’estate dura da aprile a novembre e ci sono sempre più di 30 gradi, mentre la temperatura del mare può arrivare addirittura a più di 35.

Dubai è la seconda città dell’emirato dopo Abu Dabi ma è la prima per popolazione e vanta l’appellativo di ‘Perla del Golfo Persico’.

Cosa vedere in 3 giorni

Durante una vacanza a Dubai di 3 giorni, una delle prime zone da visitare è sicuramente la Jumeirah, cioè un quartiere residenziale molto lussuoso che si estende sul lungomare dove è possibile ammirare dall’esterno un’antica moschea e prendere il sole sulle sabbie bianche di Jumeirah Beach.

Seconda meta obbligatoria è il Burj Khalifa, l’edificio più alto del mondo con i suoi 828 metri per 124 piani. Si può visitarlo durante un tour di un’ora e salire all’ultimo piano dove è possibile fotografare il bellissimo skyline della città. Terza, ma non per importanza, è la ‘Torre dell’Arabia‘ cioè il Burj Al Rab, hotel a 7 stelle conosciuto anche come la ‘vela’.

E cosa in un solo giorno?

Se il vostro soggiorno a Dubai può essere solamente di un giorno, la meta giusta su cui puntare è Dubai Marina, un vero e proprio distretto costruito dal deserto. Infatti, fino a pochi anni fa, in questa zona non c’era altro che sabbia, mentre ora è una piccola città galleggiante.

Dubai Marina vanta moltissimi grattacieli ed edifici residenziali dal design innovativo, inoltre, è possibile fare il bagno nelle sue acque pulitissime o addirittura una crociera sulla baia. Per gli appassionati di sport c’è anche una zona pedonale di ben 7 km, insomma un luogo che vale la pena di essere visitato tutto in un giorno.

The World

Una delle più suggestive creazioni dell’uomo è sicuramente The World, un arcipelago che dista 4 km da Dubai e conta ben 300 isole interamente artificiali.

L’idea del progetto è stata quella di racchiudere tutto il mondo in un solo arcipelago, ecco perchè è stato scelto il nome The World. Infatti, ogni isola rappresenta un Paese ed è stata plasmata in base alle sue caratteristiche.

I lavori sono iniziati nel 2003 e si sono conclusi 5 anni dopo, nel 2008, per un costo totale di 14 miliardi di dollari. Un’opera titanica che ha attirato l’interesse di tutto il mondo, tanto che nel 2012 quasi tutte le isole erano già state acquistate, ma solamente su 2 di loro sono sorti degli edifici.

Dubai Mall

Durante un soggiorno a Dubai è impossibile non visitare il famosissimo Dubai Mall, il centro commerciale più grande del mondo. Questa struttura ha aperto nel 2008 e vanta 1200 negozi che sono stati suddivisi in ben 10 gruppi più piccoli, come se ci fossero 10 centri commerciali in uno solo.

Il Dubai Mall è conosciuto sopratutto per l’eccentrica pista da sci al suo interno, la Ski Dubai, l’unica stazione sciistica in tutti gli Emirati Arabi. Per gli appassionati ci sono ben 5 piste con diverse pendenze, uno snow park e addirittura una pista da slittino. Oltre allo Ski Dubai, il centro commerciale ospita ben 160 posti dove fermarsi a mangiare e bere, più di 200 gioiellerie, un cinema multisale ed un albergo di lusso.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti