Cosa vedere a Tenerife sud

Trascorrete una piacevole vacanza Tenerife, una delle isole più belle del mondo, in particolare la zona meridionale. Ecco cosa vedere e cosa fare con i bambini

Fonte: Pixabay

Vamos a la playa! Chi dice Tenerife, dice spiagge spettacolari e mare cristallino, talmente cristallino da sognarlo tutto l’anno e crederlo vero solo nelle copertine. E invece no, visitate il litorale sud di Tenerife e non vi pentirete del costo della vacanza.

A partire dalla costa est fino alla punta de Las Gigantes, trovate chilometri di spiaggia per tutti i gusti. Come non nominare El Médano, località nel comune di Granadilla, ideale per chi ama il surf ed è alla ricerca dell’onda perfetta. Se siete fortunati e curiosi, mettetevi comodi e godetevi lo spettacolo del Campionato mondiale di Windsurf. Questo è, infatti, l’evento della stagione, una gioia per veri intenditori. Proseguendo verso ovest, una meta decisamente più tranquilla è la Costa del Silencio.

Come suggerisce il nome stesso, è una scelta d’obbligo per chi desidera rilassarti e ritrovare la giusta dimensione con se stessi. Sì, negozi e bar vi allieteranno nelle ore più calde, ma il rumore delle onde la farà da maggiore, state tranquilli. E se non siete ancora soddisfatti e credete di poter avere ancora di più, allora proseguite verso Los Cristianos e Los Americas perché qui, dopo ore di relax stesi al sole, troverete il divertimento puro, di giorno e di notte. Ma non è finita qui. Prima di tornare a casa, concedetevi qualche istante sulla spiaggia della costa occidentale Las Gigantes. Non ve ne pentirete. In questo luogo, ad alcuni tratti quasi incontaminato, sarete accolti da un paesaggio spettacolare: enormi scogliere che si affacciano sull’Oceano Atlantico aspettato di essere apprezzate più da vicino con gite giornaliere ogni ora.

Il Vulcano Teide: il punto più alto della Spagna

Salire sul punto più alto della Spagna? Sei nel posto giusto. Il Vulcano Teide vanta, infatti, ben 3178 metri dal livello del mare, conquistando il terzo posto nella classifica dei vulcani più alti al mondo. I Guanci, antichi abitanti dell’isola, diedero a questa montagna il nome di “inferno”, appellativo decisamente curioso perché il vulcano Teide è dimora di centinaia di specie animali e vegetali dalle caratteristiche sorprendenti. Sulle coste di Teide, infatti, sorge un Parco Nazionale che accoglie centinaia di turisti ogni stagione. Un vero peccato non visitarlo.

Piramidi di Guimar

Sì, sono un po’ insolite bisogna ammetterlo. Ma gli esperti confermano che le piramidi di Guimar non abbiano nulla da inviare alle piramidi egizie tanto care ai libri di scuola. Di forma rettangolare, queste costruzioni sono attualmente le protagoniste del parco etnologico sorto in questa località. Sulla loro origine si susseguono molte e contrastanti idee. La maggior parte ritiene siano dei cumuli di pietre riuniti da popolazioni locali per delimitare i propri territori. E c’è chi, invece, sostiene siano solo ingegnose creazioni volte a catturare turisti creduloni. La storia di queste piramidi è una bufala o un mistero ancora da scoprire? A voi la scelta.


Tenerife: cosa vedere con i bambini

I vostri figli vi ringrazieranno. Tenerife, infatti, è per tutti. Anche per loro. I bambini troveranno mille e più attrazioni per divertirsi e dimenticare i compiti, almeno per qualche ora. Se il mare non è abbastanza, allora Siam Park (a Costa Adeje) e Aqualand (a Puerto de la Cruz) con i loro scivoli e giochi d’acqua fanno al caso vostro. Ma se i vostri piccoli preferiscono restare asciutti, allora Jungle Park è quello che state cercando. Aquile, leoni, scimmie e coccodrilli sono pronti per essere fotografati.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti