Cuoco personale, no alle scarpe rosse: le clausole più pazze delle star

Football Leaks ha rivelato i dettagli più curiosi dei contratti di alcuni fuoriclasse: ecco i più curiosi.

Fonte: Getty Images

Le rivelazioni di Football Leaks sono solo alla fase iniziale e promettono di fare ancora molto rumore. Il piatto forte è rappresentato dalle presunte irregolarità fiscali di personaggi di primo piano come José Mourinho e Cristiano Ronaldo: loro respingono ogni addebito e si prevedono tempi lunghi per accertare le responsabilità.

Ma nel frattempo sono filtrati alcuni dettagli molto curiosi, presenti nei contratti firmati da alcuni campioni, che sarebbero dovuti rimanere riservati. Tornando a Cristiano Ronaldo, è emerso che il fuoriclasse portoghese nel 2012 ha fatto firmare una clausola di confidenzialità ai propri domestici, secondo la quale non possono parlare di lui fino a 70 anni dopo la sua morte o quella dell’ultimo dei suoi familiari: un silenzio praticamente eterno.

Per quanto riguarda i contratti dei calciatori con le proprie società, non poteva mancare qualche stranezza sul conto di Mario Balotelli. Ai tempi del Liverpool, la dirigenza dei Reds si era cautelata offrendogli un bonus di un milione se in campo non avesse superato le tre espulsioni, non avesse sputato a qualche avversario e non avesse usato un linguaggio offensivo.

Invece Ezequiel Lavezzi non deve fidarsi molto delle specialità culinarie cinesi, se nel contratto con l’Hebei Fortune ha ottenuto di avere un cuoco personale al seguito. E come se non bastasse l’ingaggio faraonico (si parla di 28 milioni all’anno), il Pocho percepisce anche 57 dollari extra per ogni minuto giocato.

Ma il massimo dell’originalità ha coinvolto Rafael Van der Vaart nella scorsa stagione, quando militava nel Betis Siviglia. La dirigenza andalusa ha proibito al giocatore di indossare scarpe rosse, il colore degli odiati rivali cittadini. Van der Vaart non ha lasciato tracce memorabili: dopo 7 presenze in Liga e due in Coppa del Re, si è accasato in Danimarca al Midtjylland.  

TAG:

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti