Dal Maine alla Finlandia: ritrova un anello dopo cinquant’anni

Dopo cinquant’anni ritrova un anello smarrito che dagli USA ha viaggiato fino alla Finlandia. E con un post su Facebook si scopre la sua storia.

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

È una storia che sembra impossibile, più unica che rara, quella che arriva dalla Finlandia ma che affonda le sue radici ancora più lontano nel tempo e nello spazio. Era il 1973 quando Shawn McKecca – anzi l’allora fidanzata – smarriva nel Maine un anello, con inciso il proprio nome.

Da allora ne perse completamente le tracce, come spesso capita agli oggetti che involontariamente perdiamo e che finiscono chissà dove. Eppure, quel piccolo gioiello non ha fatto completamente perdere le proprie tracce e, cinquant’anni dopo è stato trovato in una foresta finlandese.

A recuperarlo un appassionato che va alla ricerca di oggetti in natura e che, grazie all’incisione, è riuscito a identificare il proprietario. Oltre alle iniziali, infatti, l’anello riporta il nome della Morse High School e la data 1973. Queste informazioni, pubblicate su Facebook in modo da raggiungere più persone possibile, hanno raggiunto un gruppo di studenti di quell’istituto che ha ricostruito la storia.

L’anello, infatti, era stato smarrito in un grande magazzino e apparteneva McKecca che ne aveva fatto dono alla fidanzata Debra. Questa però se lo era scordato nel bagno del centro commerciale senza più trovarlo. Poco male: la coppia si sposò e il matrimonio è durato quarant’anni fino alla morte di Shawn avvenuta del 2017.

Ma il legame continua ancora e la donna è convinta che questo speciale e inatteso ritrovamento si segno della vicinanza del marito.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti