0, 0, 1, 0, 0, 0, 0 trend

Daniel Radcliffe non sarà più Harry Potter: lascerà il ruolo ad un altro attore

Daniel Radcliffe si prende una pausa. Metterà da parte i panni del maghetto più conosciuto al mondo per ritornare più in la in grande spolvero

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Grosse novità per la saga del maghetto più famoso del mondo. Dopo l’uscita dell’ultimo lavoro, uno spettacolo teatrale intitolato Harry Potter e la Maledizione dell’Erede in scena al West End di Londra e accompagnato dalla pubblicazione mondiale del copione, Daniel Radcliffe ha rilasciato un’intervista all’Hollywood Reporter.

L’attore, la cui immagine è indissolubilmente legata a quella del mago creato dalla penna di J. K. Rowling, ha dichiarato nell’intervista: “Mi sentirei piuttosto sereno all’idea di lasciare che qualcun altro interpreti Harry Potter”. La frase sembra echeggiare il sentimento che molti sospettavano, secondo cui, dopo essere letteralmente cresciuto con il franchise, Daniel vorrebbe lasciarlo alle spalle.

Daniel Radcliffe lascia Harry Potter?

Non è assolutamente un addio, anzi; Daniel stesso afferma di non avere alcuna intenzione di chiudersi quella porta alle spalle, dicendo che sarebbe “stupido” tagliare i ponti e allontanarsi da quello che gli ha dato la sua fama. L’attore ha una visione molto equilibrata di tutta la faccenda, e preferisce evitare di sbilanciarsi in un senso o nell’altro.

Però sulla possibilità di lanciare un revival cinematografico della saga, che è esattamente quello che Warner Brothers ha intenzione di fare, si dice dubbioso. La casa cinematografica ha annunciato un adattamento – come trilogia ovviamente – del lavoro teatrale, e Daniel non è del tutto convinto sia necessariamente una buona idea.

I dubbi di Daniel Radcliffe

Nell’intervista, l’attore dichiara che gli sembrerebbe molto strano ritornare a indossare i panni di Harry Potter dopo dieci anni. “Una parte di me” continua “crede che sarebbe meglio evitare di toccare certe cose.” Daniel ammette che potrebbe essere un successo come l’ultimo Guerre Stellari, ma che c’è anche il rischio di fare una nuova Minaccia Fantasma.

La Minaccia Fantasma era il primo episodio dei tanto odiati sequel della saga di Lucas che i fan continuano a disprezzare. Radcliffe non vuole rischiare di “rovinare qualcosa che la gente ama”, e questo dubbio lo ha anche portato a riflettere sul lasciare il ruolo a qualcun altro. Qualunque sia la vostra opinione, fa piacere vedere un attore così legato a uno dei suoi personaggi.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti