Daniela Santanché aggredita e presa a sassate in diretta tv

Brutta avventura per Daniela Santanché, che è stata aggredita in diretta tv e presa a sassate

Brutta avventura per Daniela Santanché che è stata presa a sassata durante una diretta televisiva. La parlamentare di Forza Italia si trovava alla stazione Termini di Roma, in collegamento con la trasmissione “Dalla vostra parte” condotta da Maurizio Belpietro in onda su Rete 4.

La Santanché era in quella zona della Capitale per parlare dei problemi di sicurezza nelle grandi città italiane. Era tutto pronto per il collegamento con lo studio quando qualcuno ha iniziato a tirare sassi contro la troupe televisiva e la parlamentare. La Santanché, molto spaventata, ha immediatamente chiesto aiuto ad alcuni poliziotti e, secondo le prime notizie, sarebbe stato fermato un uomo con l’accusa di aggressione.

La conferma di quanto accaduto è arrivata anche dall’ufficio stampa di Mediaset, che ha condannato l’ennesimo episodio di violenza nei confronti dei suoi inviati. Proprio qualche settimana fa Alessio Fusco ed Elena Redaelli erano stati vittima di un’altra aggressione alla stazione Tiburtina di Roma.

“Me la sono vista brutta – ha commentato Daniela Santanché su Twitter, parlando dell’assalto subito nella Capitale -. Hanno iniziato a prendere sassi e a tirarli, per fortuna c’era la polizia”.

Proprio poco prima dell’aggressione alla Santanché, Mediaset aveva parlato in una nota della sicurezza dei suoi inviati, svelando che quello del 30 maggio era stato il “quinto episodio di aggressione ai danni dei loro giornalisti dall’inizio della stagione e il terzo in poco meno di un mese”. In quell’occasione anche la Federazione nazionale della stampa aveva espresso piena solidarietà.

Tanti i messaggi arrivati via Twitter da parte del pubblico, che si è schierato dalla parte di Daniela Santanché condannando ogni forma di violenza. “Questo gesto contro una donna, in Italia, la dice lunga sul cosa ci aspetta” ha scritto qualcuno, mentre qualcun altro ha commentato: “Massima solidarietà Daniela”.

Nel frattempo la deputata di Forza Italia ha fatto sapere che non si fermerà e su Twitter ha confermato che continuerà il suo giro nelle stazioni italiane. “Il mio tour politico nelle cento stazioni d’Italia continua anche dopo i gravi episodi di ieri sera” ha scritto su Twitter.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti