David Letterman e il cantante dei REM: l'incredibile somiglianza

Michael Stipe e David Letterman ora si assomigliano in modo impressionante: ecco la foto!

Fonte: Instagram

David Letterman e Michael Stipe si assomigliano in modo incredibile! A svelarlo è stato lo stesso ex frontman dei REM, che ha postato su Instagram una foto in cui mostra come il presentatore si sia trasformato nella sua copia esatta. Dal 2015 David Letterman ha deciso di lasciare la televisione, dopo essere stato per lungo tempo uno dei volti televisivi americani più amati di sempre.

Dal 1980 sino al suo addio al piccolo schermo, ha condotto con successo il “Late Show with David Letterman”, meglio conosciuto come il “David Letterman Show”, creando un nuovo modo di condurre e di intrattenere il pubblico. Dal 2015 al suo posto è subentrato Stephen Colbert, che conduce il talk show, non senza che i telespettatori rimpiangano Letterman.

Lui nel frattempo si è ritirato a vita privata e, a 69 anni, ha deciso di farsi crescere la barba. Non una semplice barbetta, super curata, ma una barba folta, bianca e lunga da vero hippie che sfoggia abbinata ad occhialoni da sole vintage e cappellino di lana. Il conduttore si è lasciato intervistare per la prima volta, dopo più di un anno dal suo ritiro, dal “The New Yorker”, facendosi immortalare dal fotografo Christopher Anderson, in copertina.

La foto di Letterman sulla cover del “The New Yorker” ha attirato l’attenzione di Michael Stipe. Anche lui lo scorso anno, dopo aver lasciato i REM, era tornato in pubblico irriconoscibile, con una lunga barba bianca che sfoggia ancora oggi. Il cantante si è fotografato accanto alla copertina del magazine in cui appare David Letterman, per mostrare la straordinaria somiglianza fra i due. Stessa barba, stessi occhiali da sole e cappellino di lana, ma soprattutto stesso sorriso beffardo: gli uomini sembrano gemelli! “Mi sento incasinato!” ha scritto Stipe pubblicando l’immagine su Instagram e facendo incetta di Like, condivisioni e commenti.

Nella sua intervista David Letterman ha parlato della sua vita lontano dalla tv, ma ha anche criticato Donald Trump e il collega Jimmy Fallon che, a suo dire, sarebbe stato troppo morbido e servile nei confronti del nuovo Presidente degli Stati Uniti. Letterman ha chiarito che se fosse stato lui a intervistare Trump non sarebbe stato così tenero e l’avrebbe sommerso di battute e domande pungenti.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti