Di Maio dice che Grillo e Raggi hanno una road map per far ripartire Roma

Ieri la bocciatura del bilancio capitolino

Fonte: Copyright (c) APCOM.

Roma, 21 dic. (askanews) – C’è una road map per fra ripartire Roma, lo dice Luigi Di Maio in una intervista al fatto Quotidiano all’indomani della bocciatura del bilancio capitolino. Di Maio spiega che il silenzio dei giorni scorsi era necessario perché “si stava prendendo una decisione”, poi “Beppe Grillo, il garante, ha fatto tutte le sue valutazioni. Ha parlato con la sindaca e assieme hanno stabilito una road map per far ripartire il Comune”.

L’esponente cinque stelle rivendica il lavoro fatto finora sottolineando che Roma “non è ferma”: “Abbiamo tagliato gli sprechi, con una spending review che ci ha permesso di dare 9 milioni ai Municipi per l’assistenza ai disabili. E stiamo re-investendo nei trasporti. Ma ci vuole tempo, visto quello che abbiamo trovato”. La decisione dell’Oref che ha bocciato il bilancio comunale? “Volevamo approvarlo in tempi record: non ci siamo riusciti, ma staremo nei termini di legge. C’era un buco di bilancio enorme” conclude.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti