Diversity Media Awards 2017, ecco dove vederli

Fonte: Twitter

Il Diversity Media Award 2017 è un premio molto apprezzato da coloro che operano nella comunicazione a più livelli, poiché valorizza coloro che nel corso dell’anno si sono distinti per contenuti e supporto alle differenti comunità dei media. I presentatori della serata di premiazione sono stati Fabio Canino e Carolina Di Domenico. Le nomination si sono fondata su di un’attenta analisi qualitativa di sostegno alla comunicazione fatta proprio attraverso i media.

I Media Award 2017 in tv

Tra gli ospiti sul palco dei Diversity Media Award 2017, personaggi illustri del panorama musicale quali ad esempio, Ermal Meta, Paola Turci, Malika Ayane, Roberto Vecchioni, Syria. Non solo perché ad arricchire la lista di quanti rendono così fondamentale il ruolo dei media nella diffusione della comunicazione in tutti i settori della realtà vi sono anche personaggi amati dal pubblico della tv e dei social network.

Ecco infatti che sul palco vi sono anche Lino Banfi, Gino Strada, Javier Zanetti, Ivan Cotroneo, Ilaria Dallatana, Pierpaolo Peroni, Ilenia Lazzarin, La Pina, Luca Bottura, Oscar Farinetti, Paolo Sassanelli, Debora Villa, Michelangelo Tommaso, Daniele Gattano, Drusilla Foer, Carla Gozzi, Julian Hargreaves, Giacomo Mazzariol. Il programma in onda mercoledì 7 giugno, in diretta dalle 21:10 su Real Time, sul canale 31 del digitale e Tivùsat, ma anche sul 131 di Sky. Un’ora più tardi anche sul 132 dal canale Real Time +1. Purtroppo non sono in programma ulteriori repliche della messa in onda.

Dove si tengono i Media Awards

Ad ospitare l’evento è la sede UniCredit Pavilion a Milano. E’ qui che sono stati consegnati i riconoscimenti ai personaggi della comunicazione e media che si hanno fornito il loro contributo nel corso del 2016, valorizzando la realtà dell’interazione sociale. Per giungere al riconoscimento dei premi, sono stati valutati ben 226 media products e l’analisi è stata eseguita da una commissione composta da 12 docenti giunti da nove dei più rinomati atenei d’Italia. A condurre la serata vi erano Fabio Canino e Carolina di Domenico. Tra i vincitori vi sono: “Un medico in famiglia”, come migliore serie per la tv, Lodovica Comello come top web influencer.

Il ruggito del coniglio”, come più apprezzato programma della radio, Smemoranda, Liberi di amare è stata premiata come miglior pubblicità, a “Modern family” è andato il riconoscimento come migliore serie televisiva straniera, “Perfetti sconosciuti” è stato premiato come miglior film e “Stato civile” come migliore programma. Il premio come personaggio dell’anno è andato a J-AX. Il riconoscimento per la sezione Young è andato ad “Orange is the new black“. Per quanto riguarda la sezione articoli, il premio come miglior pezzo di costume è stato ritenuto “Vi sembra possibile essere adottati dalla mamma?” apparso su Marie Claire, mentre a Francesco Merlo il riconoscimento per il migliore articolo, “A casa di Nichi ed Ed”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti