Donna allatta gatto in aereo, il messaggio della hostess è virale

La vicenda ha suscitato il disgusto dei presenti e la riluttanza dello stesso animale

29 Dicembre 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: 123rf

La follia umana non ha limiti. Lo dimostra quanto accaduto a bordo del volo Delta 1360, decollato da Syracuse, New York, e diretto ad Atlanta, in Georgia. Una donna ha tentato di allattare al seno il proprio gattino, suscitando il disgusto dei presenti e la riluttanza dello stesso animale.

Come riporta Ilfattoquotidiano.it ad immortalare l’accaduto è un’immagine dell’Aircraft Communications Addressing and Reporting System, il sistema di comunicazione di sicurezza di bordo, pubblicata su Twitter da uno degli assistenti di volo. Protagonista di questa vicenda assurda è la passeggera seduta al posto 13A: come si legge nella richiesta di assistenza inviata alla torre di controllo di Atlanta, la donna ha tentato di allattare al seno il suo gattino, un cucciolo di Sphynx, il quale però non era affatto dell’idea e si agitava. Il personale di bordo le ha chiesto di rimetterlo nel trasportino, ma la donna si è pure rifiutata.

Questa storia risale allo scorso 23 novembre, ma è venuta alla ribalta in questi giorni, dopo che la hostess Ainsley Elizabeth lo ha raccontato in un video pubblicato su TikTok: “Questa donna aveva uno di quei gatti senza pelo avvolto in una coperta, in modo che sembrasse un bambino. La sua maglietta era alzata e stava cercando di far agganciare il gatto al seno, non voleva rimetterlo nel trasportino. E il gatto gridava per salvarsi la vita!” ha spiegato.

Una situazione ingestibile, al punto che l’assistente di volo ha richiesto l’intervento del team Red Coat di Delta, specializzato in animali. La compagnia aerea americana consente infatti a cani di piccola taglia, gatti e uccelli domestici di viaggiare in cabina a pagamento, ma questi devono essere tenuti in un trasportino che si adatta sotto il sedile. Ovviamente è garantito anche il diritto di allattamento in volo, ma per i bambini, non per gli animali.

TAG:

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti