0, 1, 0, 0, 0, 0, 0 trend

Una donna ha messo il marito in vendita su Ebay a 18 euro

Una moglie tedesca ha pubblicato un annuncio dal titolo “marito usato”, spiegando di volersi sbarazzare del coniuge per incompatibilità di carattere

Di annunci singolari su Ebay se ne leggono diversi, ma lo scorso Natale uno in particolare si è distinto grazie ad un titolo piuttosto bizzarro: “marito usato”.

A firmarlo, è stata una quarantenne tedesca di Amburgo, che il 25 dicembre ha deciso di mettere in vendita un “articolo” molto particolare. Suo marito, appunto. «Ho capito che non siamo compatibili e lo cedo volentieri. Il ritiro è possibile anche oggi, così lo puoi provare subito domani, a Santo Stefano, niente resi», ha scritto nella descrizione dell’annuncio la donna, omettendo però particolari specifici sul “capo” in questione. Il prezzo del malcapitato coniuge? 18 euro negoziabili. Decisamente a buon mercato insomma.

Quello che doveva essere il suo compagno per la vita è finito quindi su un sito di e-commerce come un qualsiasi oggetto di uso comune, proprio come si trattasse di un paio di scarpe vecchie. Ma cosa ha spinto una moglie a cedere al miglior offerente quella che credeva essere la sua anima gemella? «Dopo sette anni di matrimonio, ne ho avuto abbastanza e il 25 dicembre ho deciso di metterlo in vendita», ha spiegato senza troppi giri di parole la diretta interessata alla stampa tedesca. A una causa di separazione in tribunale la malcapitata mogliettina ha quindi preferito un banale annuncio su Ebay, mossa, probabilmente, dalla rabbia del momento e da qualche litigio domestico finito non proprio benissimo.

La donna è infatti presto tornata sui suoi passi, e l’inserzione è stata rimossa il giorno successivo. E di certo non perché fossero mancate persone interessate. La stessa autrice ha spiegato di aver ricevuto molte proposte interessanti: «L’annuncio è andato molto bene, ho avuto un riscontro molto positivo», ha dichiarato soddisfatta ai giornali. Non ci è dato sapere se alla fine abbia realmente accettato qualche offerta o abbia deciso di tenere il marito per sé ancora per un po’ di tempo. Resta da capire come abbia reagito il malcapitato coniuge in tutta questa faccenda, soprattutto dopo aver appreso il suo “valore” sul mercato: 18 euro sono un prezzo troppo basso anche per un paio di scarpe di seconda mano. Chissà che valore avrebbe dato lui a sua moglie.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti