Donne e pallone: Nina Moric fa infuriare i napoletani. Ecco perché

L'ancora bellissima modella croata ha scatenato enormi polemiche sui social network.

Fonte: Getty Images

Che Nina Moric sia una grande appassionata di calcio è fuori di dubbio, visto i suoi interventi sul mondo del pallone più o meno frequenti sui suoi social network. Martedì sera però la splendida modella croata ha mandato su tutte le furie il popolo partenopeo. Le accuse? Addirittura di razzismo.

Ma cosa ha combinato la 40enne ex moglie di Fabrizio Corona (e di Massimiliano Dossi)? Per saperlo si deve aprire la sua pagina ufficiale di Facebook e leggere lo status che ha pubblicato poco prima del fischio di inizio della partita dello stadio Da Luz, ovvero Benfica-Napoli, ultimo turno del Gruppo B di Champions League, l’unico – tra quelli che terminavano martedì sera – in cui i giochi per la qualificazione agli ottavi di finale fossero ancora aperti.

“Vota anche tu ‘SÌ’ se vuoi che il Napoli stasera esca dall’Europa ! #NapExit . Il voto è un dovere oltre che un Diritto”, ha scritto Nina Moric gufando contro il Napoli e richiamando il tema del referendum di domenica scorsa che ha fatto discutere tutta Italia.

Apriti cielo!

Le reazioni piccate dei tifosi partenopei non si sono certo fatte attendere. In primis quella del rapper Clementino, che ha commentato: “Ti credevo una persona intelligente , ma a quanto pare non è così… Tu non hai idea di quanto ci schiacciano dalla mattina alla sera , al tg , sui giornali , in tutta Italia , siamo sempre bersagliati, e adesso pure tu???? Non si tratta della partita , ma del porre fine a queste costanti offese contro noi Napoletani… Mi dispiace, ma per me da stasera tu sei una #zompapereta”.

E via con il contro-commento della bella zagabrese: “E che c’entra l’essere bersagliati come città o come cittadini con uno sfottò sulla squadra?”.

E un altro ancora, che scomoda addirittura il razzismo (e poche vocali): “Già ci sta del vero e proprio razzismo poi tu che dovresti essere un personaggio pubblico scrivi qst cose… alla fine in Croazia nn sapet nemmen cos sia l’Europa fattelo dire a qst punto”.

E anche in questo caso la Moric ha respinto ogni accusa: “Ma di che parli? Ma quale razzismo? Una prende in giro una squadra che stasera potrebbe non passare il turno in Champions e tu vedi del razzismo? Ma l’intelligenza dove sta? Mi pare che ho preso in giro anche l’Inter quando c’è stata occasione, o il Milan, la Juve, solo quando si tratta del Napoli subito il post diventa razzista o cattivo?”.

E in effetti qualche tempo fa aveva anche preso in giro, con toni piccanti, Milan e Juventus per i ritmi di gioco alquanto bassi nello scontro diretto e in particolare un centrocampista per parte: “Se Montolivo ed Hernanes facessero sesso alla stessa velocità con cui giocano a calcio sarebbero due amanti perfetti”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti