Dopo Malgioglio anche Kim Jong-un finisce nel presepe

Dopo Malgioglio, anche il dittatore Kim Jong-un finisce nel presepe di Natale, con tanto di bomba atomica fra le mani

Fonte: Instagram

Dopo Malgioglio anche Kim Jong-un finisce nel presepe. Il dittatore della Nord Corea infatti è diventato una statuina realizzata dagli artisti di Napoli. A creare l’opera il maestro artigiano Marco Ferrigno che, lasciandosi ispirare dai fatti di attualità, ha creato una riproduzione in miniatura del temibile dittatore.

Nella statuina Kim Jong-un indossa la sua classica divisa nera, ma soprattutto stringe fra le braccia un’atomica, considerata il simbolo della minaccia nucleare. L’artigiano di Napoli ovviamente ha voluto immortalare la sua creazione accanto alla statuina di Donald Trump, il Presidente degli Stati Uniti considerato il nemico numero uno del leader nordcoreano.

Da mesi ormai il mondo continua a seguire con il fiato sospeso il botta e risposta a distanza fra Trump e Kim Jong-un. I due si sono insultati, ma soprattutto si sono lanciati minacce che spaventano tutti. Il Presidente USA si dichiara pronto ad usare il pugno di ferro con la Nord Corea, mentre il dittatore afferma che preso colpirà l’America, detronizzandola.

La tensione è alle stelle e la paura di una guerra nucleare è forte, per questo Marco Ferrigno, uno fra gli artigiani più famosi di San Gregorio Armeno, ha deciso di sdrammatizzare la situazione creando la statuina di Kim Jong-un. Oltre alla riproduzione del dittatore si possono trovare anche tantissime altre opere d’arte in miniatura. Una delle più originali è quella che rappresenta Cristiano Malgioglio. L’ex concorrente della casa del Grande Fratello Vip è amatissimo dal pubblico, per questo i maestri artigiani hanno realizzato una statuina del presepe dedicata al cantante e paroliere.

Non solo: nel presepe c’è anche spazio per la campionessa Bebe Vio, il vincitore di Sanremo, Francesco Gabbani, la coppia d’oro della musica J Ax e Fedez, ma anche la fashion blogger Chiara Ferragni e la Regina Elisabetta, coinvolta nello scandalo Panama Papers.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti