Dovresti sempre tenere una tazzina di bicarbonato nel frigo

Per mantenere fresco e pulito il frigorifero ci sono diversi sistemi, tutti low cost e molto semplici da mettere in atto

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

Il frigorifero è uno dei luoghi della cucina più soggetti a sporco (ecco come pulire il frigo con la lavastoviglie!), visibile ed invisibile, e a sviluppare cattivi odori: pur facendo attenzione alla conservazione dei cibi, capita che a volte siano gli stessi alimenti (magari una verdura, un formaggio o un piatto avanzato del giorno prima) a lasciare nell’aria una pesante traccia olfattiva. Come fare a farla scomparire?

Innanzitutto, inutile dire che il frigorifero va pulito spesso e a fondo: se desiderate evitare prodotti chimici, le cui esalazioni restano comunque a contatto con ciò che mangiamo, potete usare dell’aceto bianco, puro o diluito. Una volta svuotato il frigo e pulito a fondo con un panno imbevuto di aceto, il frigorifero sarà brillante e non ci saranno più odori. Per mantenerlo così fresco a lungo, ci sono diversi sistemi, tutti realizzabili con ingredienti naturali.

Il primo rimedio è a base di bicarbonato, un elemento presente in tutte le dispense e che ha moltissimi utilizzi alimentari e non: una tazzina di bicarbonato posizionata nel frigo assorbirà in breve tempo tutti i cattivi odori. C’è chi utilizza, al posto del bicarbonato, i fondi di caffè, oppure ancora una patata sbucciata e tagliata a metà: se volete potete anche riutilizzare l’aceto bianco usato per lavare il frigo, anche quello ha una buona azione assorbi-odori.

Bicarbonato, caffè, aceto o patate: tutti ingredienti low cost e di facilissimo reperimento, non vi resta che individuare il più gradito e sperimentarlo. Per chi trova penetrante l’odore dell’aceto o quello del caffè, niente paura: l’aroma svanisce subito, insieme agli altri presenti nel frigo.

Un buon sistema per mantenere il frigo curato e fresco, pulizie a parte, è quello di utilizzare contenitori ermeticamente chiusi e di riporre bene in vista gli alimenti, in modo da evitare che marciscano lontano dai nostri occhi. Inoltre importantissima la manutenzione: il frigorifero va sbrinato con regolarità, così come vanno controllare periodicamente le guarnizioni, per accertarsi che chiuda bene e non lasci entrare aria.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti