Drago di Komodo entra nel supermercato, il video diventa virale

La lucertola gigante, lunga circa 2 metri, si è arrampicata su uno scaffale scatenando il caos in un supermercato thailandese

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Il drago di Komodo è uno degli animali più belli del pianeta: si tratta in realtà di una lucertola gigante, che può arrivare a 3 metri di lunghezza e a 70 kg di peso, e che secondo alcuni studi è l’ultimo rappresentante di una popolazione relitta di Varanidi, estinta dai tempi del Pleistocene.

Arriva insomma direttamente dalla preistoria e il suo aspetto non è esattamente rassicurante: anche per questo la sua improvvisa sortita in un supermercato 7-Eleven di Nakhon Pathom, in Thailandia, ha causato paura e sconcerto fra i clienti.

Il video, girato da alcuni clienti del supermercato che si trovavano lì al momento, è diventato virale praticamente su tutti i social: tra le urla dei presenti, la grossa lucertola si arrampica su uno scaffale e si acquatta a livello del soffitto, cercando evidentemente una via di fuga.

La povera bestia sembrava infatti molto più spaventata che minacciosa: il drago di Komodo si nutre di pesci e piccoli anfibi e non è aggressivo con l’uomo, almeno che non venga minacciato. A quanto pare per riportare a casa l’animale è stato necessario l’intervento di alcuni veterinari del posto.

La scena è diventata virale non solo perchè decisamente anomala, nonostante queste grosse lucertole siano un animale comune in Thailandia, ma anche perchè vedere questo drago di Komodo arrampicarsi sullo scaffale ha ricordato a molti la scena di un monster movie: d’altronde basta ampliare un po’ la scala delle dimensioni e trasformare lo scaffale in un grattacielo di New York per pensare immediatamente a Godzilla.

Non è la prima volta che animali “impazziti” fanno irruzione al supermercato:  in Cina ad esempio furono le mucche a visitare un supermercato (e a mangiarsi tutto il banco dell’ortofrutta), mentre in Colombia qualche mese fa è stato un cane ad entrare al supermercato e a girare indisturbato fra le corsie in cerca di qualcosa da poter mangiare, “beccato” solo in seguito dalle telecamere di sorveglianza.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti