Dramma, il campione si tuffa ma non riemerge

Il video della tragedia: il tuffatore prova a risalire ma non ce la fa

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!
Fonte: Screenshot tratto da Youtube

Tragedia a Zvornik, in Slovenia, durante una gara di tutti freestyle. Andrej Beuc, trentaquattrenne tuffatore da grandi altezze molto esperto e beniamino dei tifosi locali, dopo essere salito sul ponte Aleksandra Karadordevića, sul fiume Drina, ha eseguito un tuffo a volo d’angelo, scomparendo poi nelle acque.

GUARDA IL VIDEO

L’uomo inizialmente ha provato a riemergere, chiedendo disperatamente aiuto, ma poi è affondato ed è scomparso nelle profondità del fiume senza più risalire in superficie. Inutili i soccorsi dei subacquei, e la ricerca frenetica dell’uomo. Anche due tuffatori hanno collaborato alla ricerche, aiutando i soccorritori: ma non c’è stato nulla da fare, il corpo è stato trovato solo molte ore dopo. La manifestazione, sotto gli occhi del pubblico sotto choc, è stata immediatamente sospesa.

Ed è polemica sui social per i soccorsi, giudicati tardivi e impacciati da molti utenti.

TAG:

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti