Il dramma del sosia di Ed Sheeran: "Vivo perseguitato dai fan"

Wesley è il sosia di Ed Sheeran e vive costantemente "braccato" dai fan che non fanno altro che perseguitarlo ovunque vada

Fonte: Youtube

Assomigliare a Ed Sheeran può essere divertente, ma per un cassiere l’essere sosia del cantante ha trasformato la sua vita in un incubo. Il motivo? Ovviamente i fan, che non fanno altro che perseguitarlo.

Il ragazzo si chiama Wesley Byrne, ha 25 anni e lavora presso la catena di supermercati Asda di Manchester. La sua somiglianza con Ed Sheeran è tale che il ragazzo viene costantemente fermato dai clienti del negozio, ma anche per strada. I fan, a quanto pare, sono piuttosto insistenti e non fanno che perseguitarlo. Wesley ha svelato che più di una volta è stato costretto a tirare fuori il passaporto per dimostrare che non era Ed Sheeran.

Questa somiglianza gli ha causato problemi anche sul lavoro. Il responsabile del supermercato in cui è assunto infatti spesso l’ha ripreso perché si faceva foto con i fan di Ed Sheeran. Solitamente Wesley avverte le persone di non essere l’artista di “Shape Of You”. Solo una volta non l’ha fatto, ossia quando un bambino, grande fan del cantante, l’ha incontrato fra gli scaffali del supermercato. Wesley gli ha quindi spiegato: “La musica non ha funzionato ora lavoro qui!”, prima di firmare un autografo e fare una foto.

“Ho sviluppato un certo senso dell’umorismo per la faccenda” ha spiegato il ragazzo, ospite di una trasmissione. Ironia della sorte ha voluto che il cassiere non conoscesse affatto Ed Sheeran tanto che, quando la gente ha iniziato a fermarlo per strada, è stato costretto a cercare il suo nome su Google. Nonostante l’enorme somiglianza con l’artista inglese, Wesley ha confessato di voler continuare a lavorare nel supermercato di Manchester e di non essere affatto portato per la musica: “Ho una voce terribile – ha confessato -, non faccio molti progressi con la musica per il momento”.

TAG:

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti