È meglio la vacanza al mare: ecco gli effetti sulla mente

State programmando le vacanze? Scegliete mete marittime, tornerete dalle ferie rilassati e felici: ecco gli effetti dell’acqua sulla nostra mente

Se non siete amanti del mare e immaginate una vacanza del genere come il vostro peggior incubo, con la sabbia che si appiccica dappertutto insieme alla crema solare, la confusione delle persone intorno a voi, l’acqua poco pulita e una serie di altri rischi collaterali come la paura di non superare la prova costume, sappiate che tutto questo stress potrebbe velocemente scomparire se davvero vi concedeste una vacanza di questo tipo, cioè al mare.

Ebbene sembra proprio che il contatto con l’acqua – che sia il mare, una cascata, un ruscello o un delizioso laghetto – faccia bene al nostro organismo e che rigeneri in profondità la cosiddetta “mente blu”. Wallace J. Nichols, ricercatore associato presso l’Accademia delle Scienza della California, ha di recente pubblicato il libro “Blue Mind. Mente e Acqua” per sensibilizzare sul rapporto fondamentale che ci lega all’acqua e come essa influisca positivamente sul nostro stato d’animo.

L’autore ha preso in rassegna i tanti studi effettuati su questo argomento appoggiando la teoria secondo la quale stare a contatto con l’acqua (di cui siamo composti per il 60-65% circa) aumenti la creatività, abbassi notevolmente i livelli di ansia e stress e incida su sentimenti buoni ma spesso poco coltivati come la generosità e l’empatia (in questa scuola vanno a lezione di abbracci).

Nichols parla di mente blu in contrapposizione alla mente rossa – la rabbia, lo stress, la frustrazione – di cui la maggior parte di noi è vittima e invita grandi e piccini a riscoprire il potere dell’acqua sui nostri pensieri e sulle emozioni.

Quando pensiamo all’acqua il primo colore che ci viene in mente è il blu che non a caso è considerato in cromoterapia la tinta più rilassante di tutte. Se è già stato provato che anche soltanto guardare immagini della natura, come possono essere boschi, prati, montagne, è emerso che il senso di felicità e completezza che ci invade (migliorano anche il rendimento e la concentrazione) aumenta del 5,2% quando parliamo di mari, fiumi e laghi.

Insomma, se siete stressati non c’è niente di meglio che una vacanza al mare… State attenti se andate a Santorini e non siete esattamente magrissimi: potreste ritrovarvi ad essere ancor più nervosi!

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti