Ecco alcuni dei piatti preferiti della Principessa Diana

Non tutti conoscono quali fossero i suoi gusti in cucina

5 Luglio 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!
Fonte: ansa

Se non fosse stato per quel tragico incidente del 1997, oggi la Principessa Diana avrebbe 60 anni. Di lei negli anni si è scritto di tutto, ma forse non tutti sanno quali fossero i suoi gusti in cucina. Sebbene possa essere sempre ricordata come la “Principessa del popolo”, i cibi preferiti della Principessa Diana non sono propriamente quelli tipici che una persona comune porta in tavola la sera. In un video di YouTube, l’ex chef della principessa, Darren McGrady, ha condiviso alcune storie che riguardano proprio le preferenze di Diana e persino alcuni contrattempi accaduti in cucina.

Secondo McGrady, come riporta Mashed.com, uno dei cibi preferiti della principessa Diana erano le crepes suzette. Il piatto di patate, uova e spinaci sembra perfetto per un gustoso pranzo, un brunch o anche una cena leggera. Nel complesso, i sui ricordi dei cibi preferiti della Principessa sembrano avere un minimo comun denominatore: ovvero i piatti “ripieni”. Dai peperoni ripieni alle melanzane ripiene fino all’aragosta.

Sebbene alcuni di questi piatti sembrino un po’ tradizionali, McGrady ha rivelato che la principessa Diana amava i litchi. Quel tocco di frutta esotica sembra essere in contrasto con la sua preferenza per il budino di pane e burro come dessert. In un certo senso, sembra che le preferenze alimentari della principessa avessero sia un tocco di comfort food, sia un pizzico di glamour.

Il cuoco ha anche condiviso altre gustose curiosità sulla principessa Diana e le sue scelte alimentari. Sebbene di tanto in tanto preferisse godersi il pranzo in cucina, sembra che non fosse una brava cuoca. McGrady ha spiegato che doveva applicare etichette ai piatti con note riguardanti il tempo di cottura. Altre volte è capitato di dover chiamare la guardia del palazzo per un potenziale problema con la stufa a gas. Insomma sembra che fosse meglio lasciare che la Principessa si godesse un piatto preparato da altri invece che farlo preparare a lei in prima persona.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti