Ecco le abilità più utili da acquisire prima dei 30 anni

Non esiste un manuale per diventare adulti, ma queste competenze sono sicuramente utili

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Nessuno ci insegna veramente e fino in fondo a diventare grandi. Qualche volta ci pensa la vita a dare uno scossone, altre volte il lavoro, altre ancora è semplicemente merito di una predisposizione naturale. Ci sono però delle abilità che sarebbe bene acquisire prima dei 30 anni, per essere sicuri di sapersi orientare in quella giungla che è il mondo. Una premessa va fatta: è pressoché impossibile stilare una lista di abilità utili per sopravvivere. Di certo, però, se quelle elencate in questo articolo rientrano già nelle vostre abilità allora siete a buon punto.

Sapere accettare con garbo un feedback: è importante ogni tanto mettere da parte la propria risposta emotiva, e concentrarsi sulle informazioni che ci arrivano. Lasciamo parlare il cervello, non l’ego. Altrettanto fondamentale è porgere delle scuse sincere, gestire con intelligenza il tempo in modo da non sentirsi perennemente esausti, e dire “no” con rispetto. Spesso abbiamo paura a proferire questa parola perché intimoriti dal deludere gli altri, ma ci sono cose che non tornano indietro, come il tempo, la salute, la vita.

Ciò non significa che dobbiamo diventare insensibili alle richieste altrui. Anzi, tra le abilità da acquisire quando si diventa adulti c’è anche la capacità di provare empatia per gli altri, ascoltarli e cercare di vedere le cose dal loro punto di vista. Altrettanto utile è saper fare amicizia in qualsiasi ambiente, imparare a parlare in pubblico e a fare conversazione.

Venendo a competenze più pratiche sarebbe utile saper rammendare i vestiti, così come imparare a cucinare almeno 5 piatti, e parlare una seconda lingua. Fondamentale pure saper rispettare un budget e assicurarsi che ci siano più entrate che uscite.

Che dire poi dello svegliarsi in orario e presentarsi a un colloquio di lavoro vestiti in maniera opportuna? A questo proposito pare che i colori migliori da indossare siano il blu e il nero, il peggiore invece l’arancione.

Da non trascurare, infine, anche il saper stare da soli. Da adulti dovremmo essere in grado di trascorrere anche un’intera giornata da soli senza impazzire per la mancanza di interazione con gli altri.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti