Ecco perché i limoni sono così aspri

Vi siete mai chiesti come fa il cervello a capire che un cibo come il limone è aspro?

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Che buoni i limoni. Il loro colore giallo acceso comunica da subito gioia e vitalità, in più fanno anche bene alla salute perché, tra le altre cose, sono ricchi di vitamina C. Certo quando ci facciamo la limonata e non aggiungiamo zucchero il loro essere aspri colpisce il nostro gusto e spesso ci fa fare espressioni buffe, al limite del ridicolo. Ma a tal proposito vi siete mai chiesti perché i limoni sono aspri? La risposta purtroppo non è che sono una metafora della vita, dove dolcezza e acidità creano il giusto equilibrio.

I limoni hanno un sapore aspro perché contengono acido citrico, un acido organico comune che si trova in molte verdure e nella frutta, inclusi, ovviamente, agrumi come limoni, lime, pompelmi e arance. Maggiore è la concentrazione di acido citrico, più aspro è il particolare sapore della frutta in questione. Limoni e lime, ovviamente, hanno più acido citrico di un’arancia o di un mandarino.

E che cos’è un acido? L’acidità misura la concentrazione di ioni idrogeno. La scala del pH (dove pH è l’abbreviazione di potenziale di ioni idrogeno) varia da 1-14: 14 è alcalino o “basico” e 1 è acido.

Più l’acido è forte e altamente concentrato, più basso è il numero e più aspra sarà la sostanza. Per avere un riferimento, l’acqua è neutra con un pH di 7. I limoni hanno un pH di 2, che è piuttosto acido, appena sotto il pH dell’acido dello stomaco di 1.

Il cervello come fa a capire che un cibo è aspro? Secondo l’Arizona State University, i nervi cranici, tramite sostanze chimiche chiamate neurotrasmettitori, inviano un messaggio di gusto dalle nostre lingue al tronco cerebrale e quindi al talamo, situato vicino al centro del cervello. Il talamo invia il segnale alla corteccia gustativa. Come indica il nome, questa sezione della corteccia cerebrale interpreta il gusto.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti