Ecco perché i reali d'Inghilterra non possono firmare autografi

Nessun membro della Royal Family - da Kate Middleton sino al principe Harry - può firmare autografi ai propri fan: ecco perché

La famiglia reale d’Inghilterra da sempre deve seguire un rigido protocollo. Fra le regole da rispettare c’è quella di non firmare mai autografi. Per quale motivo? Secondo quanto riportano i media inglesi Kate e William non potrebbero in alcun modo concedere autografi ai propri fan.

Più di una volta è accaduto che turisti o inglesi, nel corso di incontri pubblici, chiedessero una firma dei reali. Kate Middleton e il principe William però si sono sempre rifiutati, gentilmente, ma con fermezza, di concedere questo favore. Perché? A quanto pare la casa reale teme che qualcuno possa ottenere in questo modo la firma di un membro della Royal Family e falsificare dei documenti.

Questa regola del protocollo è particolarmente rigida e nessuno ha osato mai infrangerla, tranne Carlo. Qualche tempo fa il principe, durante un incontro con alcuni sopravvissuti all’inondazione della Cornovaglia nel 2010, aveva ricevuto la richiesta di un autografo. Anziché rifiutare Carlo aveva acconsentito, scrivendo su un foglio semplicemente “Charles 2010”. Quello è stato però l’unico “strappo alla regola” e se, per quanto riguarda le altre imposizioni, William, Kate e Harry sembrano essere più moderni, su questo punto non transigono in alcun modo.

D’altronde fare parte della Royal Family non è così semplice come sembra e sono moltissime le regole da rispettare ogni giorno. A Kate, William e Harry non è consentito nemmeno avere contatti fisici con le persone che incontrano (al massimo una stretta di mano) e non possono essere chiamati per nome. Inoltre la casa reale non gradisce le foto, a meno che non siano ufficiali, tantomeno i selfie, che, a quanto pare, sono particolarmente odiati dal principe Harry.

Qualche tempo fa una fan le chiese di farne uno e lui rispose stizzito: “No, odio i selfie. Davvero, dovete superare questa cosa, so che siete giovani, ma i selfie sono il male”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti