Ecco "Tino", Asprilla lancia il suo profilattico

La curiosa svolta nella vita dell'ex stella del Parma

Fonte: Screenshot tratto da Instagram

Faustino Asprilla è tornato e lo ha fatto con il botto. L'ex attaccante del Parma negli anni '90 ha presentato a Bogotà, in Colombia, la sua nuova linea di profilattici che porta il suo nome: "Tino".

Asprilla, 46 anni, è stato coinvolto nel progetto da una casa farmaceutica che è rimasta colpita dalla celebre foto del 1993 in cui il giocatore aveva posato completamente nudo, diventando un vero e proprio sex-symbol. Nel corso degli anni il giocatore ha posato senza veli per numerose riviste e, dopo alcuni esperimenti negli anni scorsi, la sua linea di preservativi è ora finalmente sul mercato. Si tratta di quattro tipi diversi di condom, di cui uno al cioccolato e uno alla fragola.

Solo qualche mese fa, il giocatore si era confessato a 'Tuttosport', svelando un esilarante retroscena prima di una partita decisiva con il Napoli: "Una serata alla vigilia di una partita importantissima per noi, con qualche compagno ballammo per tutta la notte in una stanza assieme a una ragazza dell’albergo e ad alcune sue amiche. Andammo a letto tardissimo e il giorno dopo perdemmo contro il Napoli. Tornassi indietro, una leggerezza del genere non la commetterei più: con quella serata ci siamo giocati il campionato. Penso che Scala non sia mai venuto a saperlo prima d’ora", aveva raccontato il colombiano.

Con la maglia del Parma Asprilla ha vinto una Coppa delle Coppe (1992-1993), una Supercoppa UEFA (1993), due Coppe UEFA (1994-1995, 1998-1999) e una Coppa Italia (1998-1999). Nel corso della sua avventura in Emilia, l'ex bomber ha segnato 26 reti in 106 partite. Dal 1993 al 2001 è stato anche uno dei grandi protagonisti con la maglia della nazionale colombiana segnando 20 reti in 57 partite nonostante, nel 1998, fosse stato escluso dai Mondiali di Francia a causa delle critiche rivolte verso il CT Hernán Darío Gómez in seguito ad una notte brava.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti