Game of Thrones, il cameo di Ed Sheeran e la reazione dei fan

Il cameo di Ed Sheeran in "Game of Thrones" non è piaciuto ai fan, così tanto che il cantante, a causa delle critiche ha dovuto lasciare i social

La partecipazione di Ed Sheeran alla settima stagione di “Game Of Thrones” non è piaciuta affatto ai fan. Qualche mese fa la HBO e i creatori dello show, David Benioff e Dan Weiss, nel corso del South by Southwest Film Festival (SXSW), il famoso festival di Austin, in Texas, avevano annunciato un cameo del cantante nella serie fantasy.

“Per anni abbiamo cercato di ingaggiarlo per fare una sorpresa a Maisie  – avevano confessato, parlando di Maisie Williams, l’attrice che nella saga interpreta Arya Stark ed è una grandissima fan di Ed Sheeran – e quest’anno finalmente ce l’abbiamo fatta”.

Ed Sheeran avrà un ruolo – avevano chiarito i creatori del “Trono di Spade” -. Non possiamo fornire nessun altro dettaglio”. Così quando la prima puntata della nuova stagione di “Games Of Thrones” è stata mandata in onda c’era grande attesa fra i fan. In molti però sono rimasti delusi da quanto hanno visto. Il motivo? Nella scena in cui appare Ed Sheeran si limita a cantare, per la precisione un suo brano in uscita. Un gesto che non è piaciuto agli spettatori, che hanno trovato di cattivo gusto una promozione di questo genere.

La polemica, iniziata su Twitter, ha portato molte persone ad insultare e criticare Ed Sheeran. Così tanto che il cantante ha deciso di abbandonare i social.

Non è certo la prima volta che una star viene ingaggiata per recitare nel “Game of thrones”, per la gioia dei fan della seria. Qualche tempo fa l’HBO aveva voluto nello show Gary Lightbody degli Snow Patrol, poco prima era toccato a Will Champion dei Coldplay, ma anche ai Sigur Ros e ai Mastodon.

Ed Sheeran sta vivendo un periodo d’oro. Non solo la sua vita privata procede a gonfie vele, ma la sua ultima fatica discografica, “Divide”, arrivata dopo una lunga pausa, ha ottenuto un enorme successo.

Stesso discorso per “Il trono di spade”, che continua a fare il pieno di ascolti. Lo show infatti è stato confermato per l’ottava stagione che sarà anche l’ultima e sarà composta da sei episodi. Nel frattempo l’emittente americana sta già preparando il prequel de “Il trono di spade”, mentre la settima stagione  verrà trasmessa in Italia da Sky Atlantic a partire dal 16 luglio.

“Ho frantumato le hit parade nel mondo intero – ha confessato recentemente durante un’intervista -, so che non capita spesso. Credetemi se vi dico che vendere tanto conta fino a un certo punto. So che la mia casa discografica non sarà contentissima, ma a me importa che la mia musica sia condivisa. Per questo l’ho messa ovunque anche gratis, per far capire chi sono”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti