Emmy 2020, Reese Witherspoon 'snobbata' (e il web insorge)

Nessuna nomination agli Emmy per Reese Witherspoon, ma l'attrice si congratula ugualmente con le sue colleghe. Sul web si grida all'ingiustizia.

29 Luglio 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!

Il giorno delle nomination degli Emmy è finalmente arrivato e – tra sorprese e conferme – non sono mancate inevitabili polemiche. Tra le sorprese meno gradite dai telespettatori c’è sicuramente quella della mancata nomination a Reese Witherspoon, che ha sollevato i malumori e il sarcasmo del web.

Di fatto, tre show in cui la Witherspoon appare hanno ricevuto numerose candidature (The Morning Show di Apple Tv, Big Little Lies di HBO e Little Fires Everywhere di Hulu), ma la povera Reese è rimasta a bocca asciutta. Per il web quanto accaduto suona ancora più ironico se si considera che l’attrice è produttore esecutivo di tutti e tre gli show. E così, la rete si è scatenata nella realizzazione di meme e gif, gridando all’ingiustizia per il mancato riconoscimento dell’attrice.

Reese, va detto, è sembrata al contrario molto serena. Proprio su Twitter ha commentato: “Sono felicissima di vedere che il duro lavoro di tante persone viene riconosciuto. Più che orgogliosa”. E ha poi menzionato Kerry Washington, Octavia Spencer, Zendaya, Laura Dern, Jennifer Aniston e Meryl Streep. “Quest’anno hai veramente dato il massimo in più di uno show – le ha risposto un utente – e anche se non sei stata nominata, hai avuto tempo di congratularti con tutti i nominati. Come si chiama? Ah, sì, classe”. “Avresti meritato anche tu una nomination – aggiunge un altro fan dell’attrice – ti meriti tutte le nomination e i premi del mondo”.

“Va bene così, Reese. – scherza un utente pubblicando una foto della Witherspoon con un Emmy – Tu ne hai già uno”. L’attrice di fatto ha vinto la ‘statuetta’ nel 2017 come produttrice esecutiva di Big Little Lies. Lo stesso anno fu candidata anche come Miglior Attrice in una Miniserie, ma non riuscì ad ottenere il riconoscimento. Nonostante i pareri positivi e le risposte calorose al commento di Reese, c’è chi accusa gli Emmy di aver chiaramente snobbato l’attrice in uno degli anni migliori della sua carriera.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti