EPCC, le parole di Cattelan sembrano un addio 'definitivo'

"In 7 anni abbiamo raggiunto obiettivi inimmaginabili" scrive Cattelan su Instagram chiudendo la stagione di EPCC.

24 Giugno 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi piĆ¹ alti!
Fonte: ANSA

È un messaggio sentitissimo quello che Alessandro Cattelan rivolge agli spettatori di EPCC su Instagram, dopo la puntata andata in onda come sempre su SkyUno martedì 23 giugno.

Parole che hanno fatto pensare non solo alla chiusura della settima stagione – prevista – ma proprio alla fine del late show tanto caro al conduttore. Tanto che il post inizia con The Last Dance, un chiaro riferimento al documentario che racconta la storia dei Chicago Bulls di Michael Jordan. L’ultimo ballo – per citare e tradurre letteralmente il titolo – perché si riferisce all’ultimo campionato prima dell’addio della squadra dell’NBA.

“Questo gruppo – scrive Alessandro su Instagram – negli ultimi 7 anni è stato al vostro servizio, per intrattenervi e stupirvi, raggiungendo obiettivi che 7 anni prima ci saremmo vergognati anche solo a immaginare. Abbiamo rivitalizzato la seconda serata, siamo diventati un brand e un termine di paragone, abbiamo fatto il possibile per farvi sorridere. Questa sera guardando l’ultima puntata, alzate un bicchiere e brindiamo insieme alla nostra”.

L’hashtag, poi, è decisamente suggestivo: #EPCCisforever. Insomma, più che a un addio temporaneo, gli spettatori hanno pensato di aver assistito a un addio definitivo. A rafforzare questa ipotesi, anche un tweet di Cattelan che, pochi giorni prima della puntata, annunciava come ospite Cesare Cremonini: alla fine del video pubblicato, Alessandro definiva il cantautore come “primo e ultimo ospite di EPCC”. Possibile dunque che EPCC sia arrivato realmente al capolinea? In molti dopo aver visto la puntata e aver letto le parole del conduttore, hanno iniziato ad averne il sentore, anche perché da tempo si vocifera (ma sono solo rumors, lo sottolineiamo, puntualmente smentiti dallo stesso Cattelan) di un passaggio del conduttore ad altre aziende.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti