F1, Alonso torna protagonista: giro veloce e relax

Murales in suo onore in Ungheria: "Devo trovare un modo per sdebitarmi"

Da quando ha deciso di sposare il progetto McLaren Honda, stagione 2015, Fernando Alonso ha dovuto convivere con una serie di fallimenti senza fine. La sua monoposto non ha mai decollato. Tuttavia, in Ungheria, il 35enne pilota spagnolo è tornato protagonista.

Giunto sesto al traguardo (miglior risultato dell’annata), il due volte Campione del Mondo ha fatto registrare anche il miglior giro del circuito dell’Hungaroring. Così, mentre i fan della Ferrari si godevano la doppietta Vettel-Raikkonen, Alonso ha strappato applausi a scena aperta, rilassandosi ai bordi del podio.

Lo spagnolo si è “accasciato” sopra al murales disegnato in suo onore, augurando buone vacanze al circuito della F1. Poi, parole al miele per l’intero ambiente: “Per una ragione o per l’altra, nei momenti più importanti della F1, appaio sempre. Significa che mi tengono in alta considerazione. Devo trovare la maniera di sdebitarmi“. In attesa di tornare, da protagonista, sul podio, Alonso ha ritrovato l’entusiasmo…

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti