Federica Carta diventa un cartone animato nel video di 'Easy'

‘Easy’ è il nuovo singolo di Federica Carta, che nel videoclip del brano si trasforma in un personaggio dei fumetti alla prese con una lotta.

4 Maggio 2020
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

Tuta rosa e capelli sciolti, Federica Carta diventa un cartoon nel videoclip del suo ultimo singolo Easy, uscito giovedì 30 aprile. Il brano, sulla scia del precedente Bullshit, racconta una giovane artista che ha maturato un percorso di crescita personale e musicale alla ricerca di un’identità propria.

Più a fuoco rispetto al passato, la Carta canta un brano che definisce “la cura per cuori infranti” in cui la voce femminile si fa consapevole e più sicura di sé. “Non ti conoscevo per come eri davvero, la verità è nascosta ma sotto un sottile velo, intona Federica alle prese con un cassetto di ricordi dal quale ha tolto ogni senso di colpa o rimorso.

E per raccontarsi con un inedito cipiglio, la giovane artista ex allieva di Amici di Maria De Filippi si è messa in gioco anche nella scrittura. Il testo di Easy, infatti, è co-firmato insieme a K Beezy e Francesco “Katoo” Catitti, già al lavoro su Bullshit.

Disponibile sulle piattaforme digitali in streaming e download, la traccia continua la linea melodica pop-elettronica del precedente pezzo a cui si uniscono influenzeR ‘n’ B. Dalle note alle immagini: Federica Carta è la protagonista in animazione anche del videoclip ufficiale, visibile sul canale YouTube.

La tecnica di disegno tradizionale unita alla tecnologia 3D regala un video tra tinte accese e atmosfere oniriche che vogliono rappresentare il mondo di Federica. La giovane diventa, così, un personaggio dei fumetti che fronteggia certi fantasmi nel tentativo di lasciarsi alle spalle paure e insicurezze.

A dirigere la clip è Gianluigi Carella mentre la produzione è di Enrico Sanna di Butic Studio (New York). Con questo secondo singolo che introduce il suo nuovo percorso discografico, la Carta ci chiarisce una volta di più quale sia la sua nuova direzione, per diventare una donna determinata che guarda al futuro.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti