Stanno girando un film sullo Zecchino d'Oro

Un film per la tv racconterà la storia dello Zecchino d'Oro, il festival musicale dedicato ai bambini

Un film destinato alla televisione racconterà la storia dello Zecchino d’Oro, il festival canoro dedicato ai bambini ideato a partire dal 1959 da Cino Tortorella (alias il Mago Zurlì).

Le riprese del film, che si intitolerà “I ragazzi dello Zecchino d’Oro“, hanno preso il via nella giornata di lunedì 18 marzo a San Michele in Bosco, in provincia di Bologna. La regia del progetto, prodotto da Rai Fiction con Compagnia Leone Cinematografica e da Francesco e Federico Scardamaglia, è stata affidata a Ambrogio Lo Giudice. Il direttore della fotografia è Gian Filippo Corticelli, vincitore di quattro David di Donatello (l’ultimo dei quali lo scorso anno per il film “Napoli velata” diretto da Ferzan Özpetek) e candidato alla vittoria di due Nastri d’Argento.

Nel cast del film che racconterà la storia dello Zecchino d’Oro spicca la presenza di Maya Sansa, Valentina Cervi e Matilda De Angelis. Quest’ultima, che recentemente ha confermato su Instagram di star girando anche una serie tv assieme a Hugh Grant, Nicole Kidman e Donald Sutherland, interpreta una giovanissima Mariele Ventre, storica maestra del Piccolo Coro dell’Antoniano. Cino Tortorella, cioè il Mago Zurlì, è invece interpretato da Simone Gandolfo.

Maya Sansa ricoprire il ruolo della mamma di un bambino difficile, Mimmo, figlio di immigrati siciliani negli anni Sessanta. Per allontanarlo dalle brutte compagnie e su consiglio degli insegnanti del figlio, la donna accompagna il bambino a un provino per un concorso canoro, dove viene scelto assieme a altri bambini. Fra di loro ci sono anche Gaetano, i cui genitori sono un carabiniere e una madre ambiziosissima, e Caterina, figlia di due importanti imprenditori locali. I tre bambini diventano inseparabili e, sotto la guida della maestra Mariele Ventre, riescono a dar vita a uno spettacolo che entrerà nella storia della televisione e del Paese.

Le riprese del film “I ragazzi dello Zecchino d’Oro” si prolungheranno per quattro settimane. Tra i vari luoghi di Bologna scelti come set per il progetto c’è anche l’Istituto Antoniano. Con ogni probabilità il film diretto da Ambrogio Lo Giudice sarà pronto per l’autunno, più precisamente a novembre, quando si terrà la 62esima edizione dello Zecchino d’Oro.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti