Il finale di Captain Marvel doveva essere diverso

L'addetta al montaggio di Captain Marvel ha rivelato che, nei piani originali, il film avrebbe dovuto avere un finale diverso

Il finale originariamente previsto per il film campione d’incassi “Captain Marvel” è stato rivelato ed è diverso da quello che gli spettatori hanno avuto la possibilità di vedere al cinema.

A rivelare le intenzioni iniziali degli autori è stata Debbie Berman, responsabile del montaggio del cinecomic dei Marvel Studios, nel corso di un’intervista concessa a ‘ET’: «Ho suggerito alcune modifiche al finale del film. Inizialmente sarebbe dovuto finire con Carol che volava via nello spazio da sola, ma a me questo sembrava stridere col resto. Del tipo: “Dove sta andando? Cosa sta facendo?”. Pensavo ci volesse un’affermazione visiva più forte per specificare in maniera più netta le ragioni di una sua assenza prolungata per tanti anni. Per questo abbiamo aggiunto Talos e la sua famiglia che aspettano Carol nell’astronave, pronti a partire via insieme. Si avverte in maniera più netta il suo scopo ed è più facile capire che ha lasciato la sua ritrovata vita sulla Terra perché era diventata amica di qualcuno e perché aveva una missione più specifica. Ha dato più risonanza e completezza al suo momento finale nel film».

Negli ultimi giorni, le rivelazioni su “Captain Marvel” si rincorrono frenetiche: i due registi Anna Boden e Ryan Fleck, ad esempio, hanno rivelato che nei loro piani iniziali il film avrebbe dovuto contenere un omaggio a “The Mask“, la pellicola del 1994 diretta da Chuck Russell e con protagonista Jim Carrey. I registi, però, non sono riusciti ad ottenere i permessi per inserire il personaggio nel film e, per questo motivo, nella scena del Blockbuster, appare True Lies al posto di The Mask.

Per un personaggio “mancato”, ce n’è un altro diventato assoluto protagonista in “Captain Marvel”: il gatto Goose, nel film ritrovato da Nick Fury (interpretato da Samuel L. Jackson) e preso in custodia da Carol Danvers (Brie Larson), ha infatti conquistato gli spettatori ancor più dei suoi colleghi “umani”.

Nel cast di “Captain Marvel“, oltre ai già citati Samuel L. Jackson e Brie Larson (e ai quattro gatti diversi che hanno interpretato Goose), ci sono Annette BeningBen Mendelsohn, Clark Gregg, Djimon Hounsou, Gemma Chan, Jude Law, Lashana Lynch e Lee Pace.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti