1, 1, 0, 0, 0, 0, 0 trend

La fine dell'adolescenza è a 24 anni. Lo dice la scienza

Altro che 18 anni! Secondo la scienza l'adolescenza dura molto più a lungo e finisce a 24 anni

L’adolescenza finisce a 24 anni. A rivelarlo una ricerca scientifica che posticipa la fine di uno dei periodi più belli (e difficili) nella vita di ogni individuo. Secondo gli esperti in epoca moderna la durata delle tappe dell’esistenza sono cambiate. Ciò significa che la pubertà inizia a 10 anni e l’adolescenza termina a 24.

Secondo gli scienziati infatti, in particolare fra le bambine, nell’ultimo periodo si è registrato uno sviluppo precoce, mentre il periodo dell’adolescenza si è dilatato. Ciò significa che l’ingresso nella vita adulta per i teenagers si è spostato dai 18 ai 24 anni.

A svelarlo Susan Sawyer, direttrice  del centro per la salute degli adolescenti presso il Royal Children’s Hospital di Melbourne, in Australia. Anni fa gli esperti erano convinti che l’adolescenza si concludesse intorno ai 18-19 anni. Non a caso nel mondo anglosassone a quest’età non si utilizza più la desinenza teen.

Dal punto di vista biologico però l’adolescenza di conclude quando lo sviluppo arriva a compimento e il nostro corpo smette di “modificarsi” e di “crescere”. Quando avviene tutto questo? In realtà non esiste un’età definita.

Ad esempio gli studiosi hanno dimostrato che in molti ragazzi il cervello continua a sviluppare nuove potenzialità e funzioni anche dopo i vent’anni. Allo stesso modo i denti del giudizio in epoca moderna spuntano sempre più tardi e moltissimi giovani affermano di averli visti crescere solo dopo i 25 anni. 

Infine, come fanno notare gli scienziati, non dobbiamo trascurare la situazione sociale. Al giorno d’oggi infatti l’ingresso degli adolescenti nell’età adulta avviene sempre più tardi. I ragazzi faticano a trovare lavoro e studiano sino a 24 anni. In più posticipano anche il matrimonio e la creazione di una famiglia.

Così tanto che la maggior parte di loro continuano a vivere con i genitori anche sino a trent’anni. Ciò significa che l’ingresso nella maturità si verifica molto più tardi.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti