Fiorella Mannoia e 'La Musica che Gira Intorno': tutti gli ospiti

Fiorella Mannoia racconta 'La Musica che Gira Intorno' tra ospiti e monologhi. Ivano Fossati, però, ha rifiutato il suo invito.

14 Gennaio 2021
Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!

La musica torna in tv grazie a Fiorella Mannoia e al suo La Musica che Gira Intorno, in onda su Rai in prime time per due serate – venerdì 15 gennaio e il 22 gennaio – con tantissimi ospiti.

Gli ospiti eccezionali della prima puntata sono: Claudio Baglioni, Alessandro Siani, Francesco De Gregori, Antonello Venditti, Giorgio Panariello, Marco Mengoni, Marco Giallini, Giorgia, Edoardo Leo, Andrea Bocelli, Sabrina Impacciatore, Achille Lauro, Gigi D’Alessio, Ambra Angiolini, Samuele Bersani, Flavio Insinna e Luciano Ligabue.

“Sono contento. – esordisce subito Stefano Coletta, direttore di Rai1, in conferenza – Questo progetto riporta su Rai1 Fiorella Mannoia, che amo da quando sono bimbo. L’ho sempre seguita per la forza della sua testualità e rappresenta davvero il mix tra grandissimo talento musicale e quello di una donna con le palle. Mi si perdoni il francesismo. Fiorella non si è mai tirata indietro rispetto a quello che vive e prende posizione nel suo tempo. La gentilezza fa spesso la differenza anche nel portare avanti il proprio pensiero. Mi ha colpito la sua reattività alla violenza. Ho sempre voluto che Fiorella tornasse a dire tanto nel servizio pubblico della rai, perché lo incarna”.

“C’è musica per la testa, che fa pensare, c’è musica per il cuore, che fa emozionare, c’è musica per le gambe, che trasmette allegria e fa ballare. – dichiara Fiorella Mannoia – Ci sono parole per le canzoni e ci sono parole che diventano storie da raccontare… le nostre storie… la nostra musica”.

I due speciali appuntamenti andranno in onda dal Teatro 1 di Cinecittà World, dove gli ospiti celebreranno insieme a Fiorella il ruolo della musica, in quanto colonna sonora della nostra vita. Certo, l’assenza del pubblico si fa sentire.

“Avevamo davanti una platea vuota per noi questo è innaturale – chiosa infatti l’artista – però siamo stati aiutati da applausi che immaginavamo, ma non vedevamo. Non è facile, perché innaturale. Purtroppo questo è il momento. La sicurezza viene prima di tutto”.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti