Fiorello: "Nel 2018 torno in Rai"

“Nel 2018 torno in Rai”. Ad annunciarlo è Rosario Fiorello che, durante un’intervista rilasciata a Radio Deejay, ha parlato del suo futuro in tv. Il conduttore ha rivelato di essere pronto a rimettersi in gioco, conducendo un grande show sulla tv generalista. Il suo ultimo programma risale al 2001, quando registrò ascolti record con “Il più grande spettacolo dopo il weekend”. Poi è stata la volta di Edicola Fiore e di un format nato sui social. Il motivo di questa scelta, secondo molti, sarebbe legata alle alte aspettative che i dirigenti Rai hanno nei confronti di Fiorello, da sempre considerato una miniera d’oro in fatto di ascolti.

“Ho avuto dei contatti con mamma Rai – ha spiegato Fiorello ai microfoni di Radio Deejay -, ho parlato con il Direttore Generale Mario Orfeo. Potrei tornare in Rai, ma non nell’immediato, se ne riparlerà nel 2018. Non ce la faccio a stare sempre in tv, ho bisogno di cinque-sei anni per ricaricarmi”.

Lo showman ha anche regalato agli ascoltatori qualche anticipazione riguardo il programma che condurrà. Il format, a quanto pare, sarà molto diverso dai precedenti. “Non ho più voglia di fare il varietà con il monologo, la canzone, il duetto e la sigla finale – ha svelato -. Sto tentando di fare qualcosa di nuovo, sono orientato a fare una seconda serata, ma una seconda serata vera, dalle 22.30 alle 23.30: quella è l’ora del rutto della cena”.

“Penso due cose – aveva annunciato qualche tempo fa -: che sono vecchio e che una carriera l’ho avuta! Come le auto d’epoca, noi che abbiamo una certa età dobbiamo andare piano, non possiamo rincorrere i giovani, abbiamo bisogno di essere accarezzati”.

Fiorello ha poi parlato della morte di Franchino Tuzio, manager dei vip che ha collaborato anche con lui. Il conduttore è volato a Milano per partecipare ai suoi funerali e per “salutare un grande amico di tutti noi. Questo è un momento triste” ha aggiunto Fiorello, che però ha affermato di voler ricordare con il sorriso Tuzio.

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti