Fognini impazzito, sfida il pubblico

Il tennista ligure vince in rimonta contro Gabashvili e poi regala uno show. Guarda il video

Fonte: Screenshot tratto da Youtube

Fabio Fognini è così: prendere o lasciare. Il tennista ligure è uno dei talenti più cristallini e puri del tennis mondiale ma la sua tendenza ad essere discontinuo può permettergli di vincere contro chiunque ed allo stesso tempo perdere contro chiunque.

Oltre che per i suoi colpi da maestro, però, il ligure è diventato celebre nel circuito Atp anche per le sue sfuriate nel rettangolo di gioco contro arbitri, pubblico ed avversari. Anche martedì notte, nel corso del primo turno degli Us Open, il tennista azzurro è stato protagonista di un vero e proprio show.

Sotto di due set, Fognini ha rimontato contro Teymuraz Gabashvili, chiudendo i conti sul 6-7, 3-6, 7-6, 7-5, 6-4, salvando anche due match point sul 5-4 nel terzo set e sul 5-3 nel quarto. Proprio nella quarta frazione, però, il numero 38 del ranking mondiale ha avuto una discussione con il giudice di linea che ripetutamente gli aveva chiamato il fallo di piede. Finito il gioco, il fidanzato di Flavia Penentta gli è passato vicino, gli ha tolto gli occhiali e glieli ha messi sulla testa. Il gesto è stato subito punito con un penalty point.

Sempre nella stessa partita, infastidito dalle grida dell'avversario al momento di colpire la pallina, Fognini si è più volte lamentato (guarda il video del rimprovero), sostenendo che neanche la Azarenka (tennista bielorussa ex numero 1 del mondo) urli in questo modo sul terreno di gioco.

Ma non è finita qui perché, al termine del match, Fognini se l'è presa anche con il pubblico statunitense, sfidato con un gesto provocatorio della mano prima di salutare il proprio avversario. "Io contro tutti", sembra leggersi sul labiale del numero 38 del mondo.

TAG:

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti