Footdarts, giocare a freccette calciando con i piedi

Footdarts, il nuovo stravagante sport proveniente dal Regno Unito, diventa virale sul web ed è boom di giocatori di freccette con i piedi

Se condividi l'articolo su Facebook guadagni crediti vip su Libero Cashback Risparmia con lo shopping online: a ogni acquisto ti ridiamo parte di quanto spendi. E se accumuli crediti VIP ottieni rimborsi più alti!
Fonte: footsportsuk

È lo sport dell’estate: Footdarts mette d’accordo gli appassionati di freccette e di calcio in una combinazione di precisione e tecnica. Di attività sportive ibride il web ce ne offre a bizzeffe ed ogni anno, per caso o dopo un attento studio su marketing e tendenze, viene inventato qualche nuovo gioco da provare all’aperto durante le vacanze. È stato il turno qualche anno fa del Footgolf, dove lo scopo era calciare un pallone in una buca da golf allargata, e del BASEketball, un mix tra baseball e basket.

Quest’anno la nomina di sport più stravagante invece va al Footdarts, frutto della società chiamata Foot Sports UK nel Kent, che durante l’estate ha lanciato il primo parco divertimenti a tema calcistico al mondo, tutto completamente al coperto. Se da bambini si sognava di andare al parco divertimenti di Disneyland, gli sfegatati amanti del calcio non avranno solo le olimpiadi di Rio in Brasile per divertirsi nei prossimi mesi.

Sembra sia stato molto apprezzato da entrambi i sessi e le capacità da mettere in pratica non sono solo quelle ad appannaggio esclusivamente maschile. Ma in cosa consiste il gioco? Si tratta di un’attività fisica facile da praticare: è necessario solo un grande bersaglio gonfiabile, tipico delle freccette, ed un pallone rivestito in velcro. Lo scopo è quello di calciare il pallone, spedirlo nelle aree con più punti lasciando che questo rimanga aggrappato al bersaglio.

Chi si avvicina di più al centro ovviamente vince, ma questa nuova invenzione è stata particolarmente apprezzata per la sua versatilità e l’uso della tecnica per fare punti. La Foot Sports UK ha lanciato il video sulla propria pagina Facebook ricevendo più di 300 mila visite e 2 mila condivisioni in pochissimo tempo. Fra i nomi dei personaggi famosi che hanno provato il Footdarts, e ne sono rimasti soddisfatti, spicca quello di Jack Cork, centrocampista dello Swansea, che lo usa per allenarsi.

E se già i critici più feroci della nazionale di calcio italiana hanno consigliato agli azzurri di provvedere a comprarne uno per allenarsi alla mira per i rigori, nel Regno Unito la mania è ormai esplosa tra adulti e bambini. Si sta cercando di attrezzare più spazi verdi o all’aperto possibili con strutture che possano reggere il bersaglio, anche unendone diversi insieme per dare la possibilità a più squadre di giocare tirando freccette con i piedi.

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti