Forrest Gump si è trasformato in Pinocchio

Potrebbe essere Tom Hanks a vestire i panni di Geppetto nel nuovo Pinocchio in live-action targato Disney: i dettagli del film diretto da Paul King

Da “Forrest Gump” a “Pinocchio” il passo è breve se sei Tom Hanks. Potrebbe essere lui Geppetto nel nuovo film Disney.

Le riprese del nuovo “Pinocchio” in live action targato Disney, che sarà diretto da Paul King (già regista di “Paddington”), inizieranno il prossimo anno, presumibilmente in estate.

Tom Hanks, come svelato in America da Variety, sarebbe in trattativa per interpretare il ruolo del falegname dalle cui mani prende vita il burattino che sogna di diventare un bambino vero. L’accordo tra le parti, però, non è scontato, dal momento che quella di Tom Hanks non è l’unica ipotesi sul tavolo in fase di casting.

Lo stesso attore californiano classe 1956, inoltre, ha già un calendario fittissimo in vista del prossimo anno. Il primo impegno segnato in ‘rosso’ in agenda è il doppiaggio di Woody nel nuovo attesissimo capitolo del cartone animato “Toy Story”.

Poi, Tom Hanks sarà impegnato sul set di “Greyhound” (un film sulla guerra mondiale diretto da Aaron Schneider) e in un altro progetto (ancora senza titolo) incentrato sulla vita di un iconico pastore americano e personaggio tv degli anni Sessanta.

Il film in live action della Disney non è l’unico progetto all’orizzonte incentrato sulla storia raccontata nel romanzo di Carlo Collodi del 1881. Anche Netflix, infatti, ha in cantiere una versione musical in stop-motion di “Pinocchio”, scritta e diretta da Guillermo Del Toro.

Tra i due litiganti, occhio poi al terzo ‘incomodo’: in Italia, infatti, anche Matteo Garrone sta lavorando ad un film sulle avventure di Pinocchio e ha già strappato il sì di Roberto Benigni, che vestirà per lui i panni del falegname Geppetto.

Il regista Matteo Garrone, a proposito del ‘suo’ “Pinocchio” (data d’uscita prevista: 2020), ha dichiarato: «Girare finalmente Pinocchio e dirigere Roberto Benigni sono due sogni che si avverano in un solo film. […] Pinocchio sarà un film per tutta la famiglia, grandi e piccoli, e nessuno come Roberto, che ha divertito e commosso milioni di spettatori in tutto il mondo, riesce a emozionare il pubblico di ogni età. Lo ringrazio per la fiducia che mi ha dimostrato accettando di condividere con me questa nuova, spericolata avventura».

Contenuti sponsorizzati

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti