A Francoforte apre il museo dell'elettronica

A Francoforte aprirà presto i battenti il museo dell'elettronica. Nel MOMEM i visitatori potranno vivere un'esperienza unica

Il museo dell’elettronica verrà presto inaugurato a Francoforte. Dopo una lunga attesa e qualche rinvio sembra ormai confermato che la struttura aprirà presto i battenti.

Con un nome che è tutto un programma, il Frankfurt Museum Of Modern Electronic Music, o più semplicemente MOMEM, ospiterà la storia della musica elettronica, portando i visitatori a compiere un viaggio attraverso questo genere.

Il progetto era nato già tre anni fa, quando il dj tedesco Andreas Tomalla, alias Talla 2XLC, aveva proposto di realizzare un museo dedicato alla musica elettronica. Inizialmente gli organizzatori avevano annunciato l’apertura dello spazio espositivo nel 2017, ma alcune difficoltà tecniche li avevano spinti a rinviare la data di apertura.

Ora però sembra che il momento dell’inaugurazione sia finalmente arrivato. Secondo quanto rivelato dal Journal Frankfurt gli organizzatori hanno trovato uno spazio provvisorio per il museo. La struttura durerà dai 2 ai 4 anni, il tempo di trovare una sistemazione più adatta e definitiva.

L’apertura sarà nell’aprile del 2018 quando tutti gli appassionati di musica elettronica si daranno appuntamento a Francoforte. Nel Museum Of Modern Electronic Music chiunque potrà scoprire questo genere fuori dal comune, imparando a conoscere la sua  storia e il suo sviluppo.

Camminando fra le sale i visitatori del MOMEM potranno toccare con mano il modo in cui l’elettronica ha cambiato il mondo della grafica, del design, dell’arte e delle tecnologie, portando ad un rapido sviluppo moltissimi settori. All’interno della struttura si svolgeranno anche workshop e si potrà vivere un’esperienza a 360 gradi.

Tantissimi artisti hanno scelto di supportare il progetto, certi che il museo dell’elettronica cambierà il modo di vedere la musica. Fra questi Karl Hyde e Rick Smith degli Underworld, che sui social hanno scritto: “Where better for MOMEM than Frankfurt? One of the great cities of Techno”.

Sul web sono nati diversi gruppi con lo scopo di aiutare gli organizzatori a trovare uno spazio espositivo e finanziare il progetto. Tante persone hanno fatto delle donazioni e ora sperano di visitare al più presto il museo dell’elettronica, per vivere un’esperienza unica al mondo.

MOMEM museo elettronica

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti