Frosinone, una grande festa per il nuovo stadio

"Ci sono ancora delle cose da sistemare ma siamo soddisfatti per essere riusciti a centrare il risultato che ci eravamo prefissati"

Il Frosinone ha la sua nuova casa.

E’ arrivato il gran giorno del “Benito Stirpe”, lo stadio fortemente voluto dal presidente Maurizio e intitolato alla memoria del padre.

Un progetto che parte da lontano e che ha portato all’ammodernamento del vecchio Casaleno anche grazie al finanziamento da 8 milioni di euro, il 40 per cento della spesa complessiva del progetto (20 milioni), ottenuto dal Credito Sportivo.

Il nuovo impianto da 16 mila posti proietta il Frosinone in una ristrettissima elite visto che si tratta del quarto stadio di proprietà in Italia dopo quelli di Reggio Emilia, Torino (l’Allianz Stadium della Juve) e Udine.

 

più popolari su facebook nelle ultime 24 ore

vedi tutti